5 animali scoperti di recente (Parte 1)

discover animal800X400
   
    

5 animali scoperti di recente (Parte 1) BEST5.IT 2016-12-11 10:03:44
User Rating: 4.6 (149 votes)

La maggior parte delle persone subiscono il fascino di tutto ciò che è sconosciuto. E proprio, grazie a questa attrazione per l'ignoto, gran parte del nostro pianeta è stato esaminato approfonditamente, merito anche degli enormi progressi della teconologia. Tuttavia, però, alcune zone del globo terrestre sono abitate da organismi che la scienza deve ancora scoprire.

"The Magnitude of Global Marine Species Diversity", ad esempio, ha pubblicato recentemente dei dati relativi solamente a specie marine e ha constatato che, ben due terzi degli organismi viventi che popolano gli oceani del globo terrestre potrebbero essere ancora sconosciuti.

Anche se negli ultimi 10 anni sono stati scoperti migliaia di animali e sono stati documentati quasi 2 milioni di specie uniche, si stima, approssimativamente, che più di dieci milioni di organismi devono ancora essere scoperti. Un gran numero delle recenti scoperte riguarda minuscoli organismi di scarso interesse ma per alcuni, tuttavia, il loro ritrovamento è di grande importanza.

Noi, nella nostra lista che segue, vi proponiamo 5 di questi animali scoperti recentemente di grande rilevanza e importanza.

LEGGI  Ragni giganti: 5 esemplari da allevare in casa

1. Lesula (Cercopithecus lomamiensis)

lesula300X180

Questa scimmia, è stata scoperta nel 2007 da due ricercatori americani, John e Terese Hart nella Repubblica democratica del Congo ed è la seconda nuova specie di primate scoperto in quasi tre decenni. E' stata vista da questi 2 ricercatori in casa di un insegnante di scuola elementare nella città di Opala.

La caratteristica  che rende il lesula così insolito è il suo volto straordinariamente umano. Si tratta di una scimmia di media taglia, considerando che la sua altezza non supera i 65 cm e il suo peso i 7 kg. Dopo acurati studi effetuati nel suo habitat naturale, in delle foreste inesplorate al Congo centrale, si è potuto constatare che tale scimmia vive in branchi ed ha un carattere molto pacifico, socievole e pacato.

Gli scienziati, purtroppo, hanno registrato il Lesula tra gli animali a rischio di estinzione, causa, soprattutto, il bracconaggio.

2. La Rana Pinocchio

rana pinocchio300X180

Scoperta per caso nel 2010 da Paul Oliver, erpetologo inglese, nelle remote ed incontaminate montagne Fuja dell'Indonesia, a circa 1000 metri di altezza.

Caratteristica distintiva di questo anfibio di straordinaria bellezza è una protuberanza che possiedono i maschi al posto del naso. Anche se ancora oggi resta sconosciuta l'utilità di tale protuberanza. si pensa che serva come aiuto agli esemplari maschili ad emettere suoni (si solleva quando effettuano il loro caratteristico segnale sonoro) atti a richiamare le femmine, nel periodo di riproduzione delle specie .

3. Il Pipistrello Yoda (Nyctimene SP)

pipistrello Yoda300X180

Questo stranissimo pipistrello è stato scoperto solamente nel 2010, dopo una spedizione scientifica alle montagne del Papua, Nuova Guinea. E' stato classificato ed inserito tra le specie di animali rarissimi e ad altissimo pericolo di estinzione.

La sua caratteristica identificatrice è il suo stranissimo naso a doppio tubo color giallo/verde e alle sue orecchie particolari e cosi identiche a quelle del maestro Yoda, celebre personaggio immaginario del film Guerre Stellari. Tale somiglianza e' stata anche la causa della scelta del suo nome scientifico.

Come quasi tutti i pipistrelli, anche Yoda si nutre di insetti e frutta, e possiede i tipici ultrasuoni per vedere gli ostacoli mentre effettua voli notturni per catturare il suo cibo.

4. Scimmia Titi Caquetá o Scimmia Barbuta (Callicebus caquetensis)

titti barbarossa300X180

Questa piccolissima e adorabile scimmia è stata riconosciuta ufficialmente nel 2008 (anche se fu avvistata gia agli inizi degli anni 60) e vive nella parte colombiana della foresta Amazzonica. Ha le dimensioni di un gatto domestico ma, a differenza di quest'ultimo, è in grave pericolo di estinzione, con una popolazione esistente di meno di 250 esemplari in tutto il mondo.

La cosa che più affascina e intenerisce maggiormente di questo primate, è che condivide un numero sorprendente di caratteristiche ed abitudini con gli esseri umani. Si accoppiano, per esempio, con lo stesso partner e formano coppie monogame per tutta la vita, comportamento questo non comune nel mondo delle scimmie.

La coppia si riproduce una volta l'anno facendo nascere un cucciolo, di cui si prenderà cura solamente il maschio (il motivo non è stato ancora scoperto). Caratteristici sono, anche, i suoi vocalismi comunicativi, ritenuti dagli scienziati tra i piu articolati e complessi del mondo animale.

5. Megalara Garuda

magalara300X180

Molti animali facenti parte di questa lista sono stati scoperti in Indonesia. Ma questo ultimo di cui vi parliamo, sicuramente, è il più terrificante di tutti. La Megalara Garuda, nota anche (per una ragione evidente) come la regina delle vespe, è un'enorme vespa scoperta nei Monti Mekongga, sull'isola indonesiana di Sulawesi nel 2011. 

In onore alla sua maestosità, gli è stato dato il nome Garuda, che nella religione Induista è il divino messaggero degli Dei, metà uomo e metà animale.

I maschi di questa specie sono lunghi circa tre centimetri, e hanno una mandibola con mascelle larghe di dimensioni simili alle loro zampe anteriori. Le femmine, invece sono molto più piccole. I primi esemplari di questa vespa cosi massiccia, imponente e velenosa, sono stati raccolti in una spedizione in Indonesia nel 1930, ma il primo esemplare vivo fu catturato e documentate solo nel 2011. 



Note

Alcuni links per approfondire:

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici su Facebook
Hai qualche idea per un articolo su BEST5? Vai alla pagina dei suggerimenti e libera la tua fantasia!