5 attori famosi che hanno fatto la guerra

5 attori famosi che hanno fatto la guerra3-800x400
   
    

5 attori famosi che hanno fatto la guerra BEST5.IT 2016-12-09 15:32:48
User Rating: 5 (1 votes)

Un conto è recitare la parte dell’eroe in un film di guerra, un altro è affrontare veramente il nemico al fronte, rischiando la pelle.

Ecco 5 divi di Hollywood che hanno combattuto in prima linea durante la Seconda guerra mondiale.

LEGGI  Mamma Rai: le 5 tappe che ne hanno segnato la storia

1. Clark Gable (1901 - 1960)

Clark Gable-250x250

Attore americano e star della Hollywood dei "tempi d'oro", ha ricevuto l'Oscar per "Accadde una notte" di Frank Capra nel 1935 ed è Stato l'indimenticabile interprete di Fhett Butler nello storico colossal "Via col vento" (1939).

Il 12 agosto 1942, a 41 anni suonati, Clark Gable si arruola volontario nel corpo aeronautico dell'esercito degli Stati Uniti, presentandosi nella sede di Los Angeles.

E' già uno dei maggiori divi d Hollywood, ma il desiderio di servire la patria in guerra è sincero e l'aviazione lo arruola senza esitazione, nonostante l'età.

Dopo aver frequentato il corso ufficiali a Miami Beach, in Florida, e la scuola di artiglieria aerea a Tyndall Field, sempre in Florida, il capitano Gable viene assegnato al 351° Gruppo bombardieri di stanza in Colorado e nel febbraio del 1943, per ordine del generale Henry H. Arnold, viene trasferito in Inghilterra, nel campo della Raf (l'aviazione inglese) di Polebrook, nel Northamptonshire.

Dopo aver girato un film di addestramento, tra il maggio e il settembre del 1943 il capitano Gable partecipa a cinque missioni d combattimento in qualità di mitragliere/osservatore, sempre a bordo dei B-17, i bombardieri pesanti noti come "Fortezze Volanti".

Più di una volta rischia la pelle: durante una missione, il suo aereo è colpito a un motore dai caccia tedeschi, mentre nel corso di un raid sopra i cieli germanici, un membro del suo equipaggio viene ucciso, altri due gravemente feriti e lo stesso Gable si salva per ii rotto della cuffia.

Il coraggio con cui la star affonda i rischi del combattimento è premiato con due onorificenze militari (l'Air medal e la Distinguished flying cross), ma non piace per nulla ai boss della Metro-Goldwyn-Mayer, la potente compagnia cinematografica che lo tiene sotto contratto:
per Hollywood Gable è una "macchina da soldi" e i dirigenti della MGM protestano con le forze armate affinché alla star siano affidati compiti non operativi.

Le pressioni hanno successo e Gable non presta più servizio in prima linea. Nell'estate del 1944 è congedato con il grado di maggiore.

2. Tyrone Power (1914 - 1958)

Tyrone Power-250x250

L'attore americano, sposo di Linda Christian e padre di Romina Power, raggiunge la celebrità a Hollywood come sex symbol e interprete di film romantico-avventurosi, tra cui "il segno di Zorro" (1940) e "Sangue e arena" (1941).

La promettente carriera di Tyrone Power viene bruscamente interrotta alla fine del 1942

Richiamato alle armi dalla Marina, inizia il periodo di addestramento ma viene temporaneamente congedato nel 1943 perché la 20th Century Fox - i celeberrimi studios cinematografici che lo tengono sotto contratto - lo vuole a tutti i costi protagonista di un film patriottico.

Dopo aver girato "Crash dive", in italiano "Agguato sul fondo", l'attore frequenta prima il corso ufficiali di Quantico, in Virginia, da cui esce con il grado di sottotenente, e poi il corso di volo nella base dell'aviazione della Marina di Corpus Cristi, in Texas.

Viene assegnato allo squadrone Marine aerial refueler transport 352 come co-pilota degli aerei da trasporto Curtiss C-46 commando. Lo squadrone dell'attore è di stanza in California, poi viene trasferito presso la base dell'atollo di Kwajalein, nelle isole Marshall, nel Pacríico.

Nel 1945, l'attore partecipa alle battaglie di Iwo Jima e Okinawa come pilota dei cargo che trasportano i marines feriti e per quest'ultimo incarico riceve l'American campaign medal, l'Asiatic-pacific campaign medal con due stelle di bronzo e la World war II victory medal.

Nel gennaio del 1946, Tyrone Power viene definitivamente congedato con onore, col grado di capitano e con la stima profonda dei suoi superiori.

3. Charles Bronson (1921-2003)

Charles Bronson-250x250

L'attore americano ha impersonato a Hollywood l'archetipo del "duro" nei film western e di guerra e ha interpretato in seguito il personaggio del "giustiziere".

E' stato inoltre il protagonista di capolavori come "Quella sporca dozzina" (1967) e "C'era una volta il West" di Sergio Leone (1968).

Nel 1943, Charles Dennis Buchinsky - questo è il vero nome di Charles Bronson - si arruola nell'aviazione americana; i superiori lo spediscono subito nella base aerea di Kingman, in Arizona, dove lo inseriscono in un'unità di addestramento, il 760° Squadrone di mitraglieri.

Al termine del training, è assegnato a] 39° Gruppo bombardieri di stanza nell'isola di Guam. nel Pacifico occidentale, e per ben due anni, tra il 1944 e il 1945, compie oltre 25 missioni di combattimento sui cieli del Giappone, sempre svolgendo le mansioni di mitragliere di coda su un Boeing B-29 "Superfortress", celebre bombardiere pesante quadrimotore (fu uno di essi, Enola Gay, a sganciare la bomba atomica su Hiroshima).

Dopo essere stato ferito dalla contraerea durante una delle ultime missioni, il giovane Charles riceve la decorazione detta "Purple Heart".

4. James Stewart (1908-1997)

James Stewart-250x250

Attore americano che ha ottenuto due Oscar, nel 1941 per "Scandalo a Filadelfia" e alla carriera nel 1985.

E' il protagonista di due capolavori di Hitchcock: "La finestra sul cortile" (1954) e "La donna che visse due volte" (1958).

Nel 1941 Jimmy Stewart è una delle più affermate e amate star di Hollywood, ma questo non gli impedisce di arruolarsi nell'aviazione americana, anche perché è già un bravo pilota.

Dopo un corso d'ufficiale, con il grado di sottotenente, viene trasferito in diverse basi aeree degli Usa dove presta servizio come pilota istruttore.

Nell'estate del 1943 l'attore, ormai capitano, ha 35 anni: non è più giovanissimo e rischia di passare la guerra nelle retrovie.

Fa pressioni sui propri superiori e il tenente colonnello Walter E. Arnold Jr. lo raccomanda al comandante del 445° Gruppo bombardieri, un'unità dell'aviazione americana dotata di B-24 Liberator quadrimotori.

Stewart viene assegnato al 445° Gruppo e te settimane dopo viene promosso comandante del 703° Squadrone bombardieri.

L'attore e i suoi vengono trasferiti in Inghilterra, nella base aerea della Raf di Tibenham (nel Norfolk), e in pochi mesi realizzano 2 rischiose missioni di combattimento sui cieli tedeschi.

Per il coraggio e l'abilità dimostrata, Jimmy viene promosso tenente colonnello e assegnato al 389° Gruppo bombardieri, unita di combattimento impegnata sui fronti europei.

L'attore insignito di numerose onorificenze, tra cui la croce di guerra, è congedato nel 1945 con il grado di colonnello.

5. Paul Newman (1925-2OO8)

Paul Newman-250x250

Considerato uno dei più bravi attori di Hollywood e uno dei più amati sex-symbol maschili, ha ricevuto l'Oscar alla carriera nel 1986 e quello come miglior attore nel 1987 pet il film "Il colore dei soldi", diretto da Martin Scorsese.

Il 22 gennaio 1943 Paul Newman, non ancora diciottenne, incontra alcuni ufficiali della Marina presso la Ohio University di Athens, cui si è iscritto, e si arruola: il suo sogno è diventare pilota dell'aviazione della Marina, ma è scartato perché è daltonico.

Non è rimandato a casa: frequenta l'addestramento per marconisti e mitraglieri e viene trasferito a Barber's Point, nelle Hawaii.

Presta servizio come marconista e mitragliere di terza classe nelle squadriglie di aerosiluranti/bombardieri Avenger impegnati nel Pacifico meridionale.

Nel maggio del 1945 la squadriglia di Paul rimpiazza alcuni aerosiluranti della Bunker Hill, portaerei operante nel Pacifico' ma per un'improvvisa malattia del pilota (un'infezione all'orecchio), l'aerosilurante di Paul non porta a termine la missione.

E' un colpo di fortuna:in quegli stessi giorni, nella battaglia di Okinawa, la portaerei è colpita dai kamikaze giapponesi e tra i 346 caduti ci sono tutti i commilitoni di Paul.



Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici su Facebook
Hai qualche idea per un articolo su BEST5? Vai alla pagina dei suggerimenti e libera la tua fantasia!