5 chitarre elettriche con prezzi da capogiro

guitars1
   
    

5 chitarre elettriche con prezzi da capogiro BEST5.IT 2016-12-08 09:47:56
User Rating: 4.7 (76 votes)

Lo sapevate che lo strumento della chitarra ha origini risalenti al medio-oriente? Infatti, nelle antiche lingue locali e nel sanscrito, la parola "Tar" significa "corda". Il suono si produce dalla risonanza generata nella cassa armonica che ogni chitarra acustica possiede.

La chitarra elettrica, invece, è del tutto sprovvista di questa cassa armonica e, di conseguenza, il suono che viene prodotto risulta essere molto debole. Proprio per rimediare a tale mancanza, è stato aggiunto un pick-up, il quale trasforma le oscillazioni meccaniche delle corde in segnali elettrici. Questi vengono poi amplificati da un amplificatore collegato alla chitarra.

L'inventore del primo pickup magnetico fu George Beauchamp nel 1931 e le prime chitarre elettrice furono commercializzate dalla Gibson Guitar Corporation, la quale produsse diversi modelli famosissimi come la Les Paul, la SG, la Flying V e l'Explorer. Oltre alla Gibson anche la Fender (sua concorrente storica) ha prodotto diversi modelli storici come  la Broadcaster, poi chiamata Telecaster, la Stratocaster e la Jaguar. Il modello della Sratocaster fu il preferito del chitarrista statunitense Jimi Hendrix. Si dice che John Lennon usava la Rickenbaker 325. Oggi giorno esistono moltissimi tipi di chitarre elettriche che partono dallo stile più classico del rock anni sessanta fino agli stili dei giorni nostri. 

Molte chitarre, appartenute a famosi chitarristi, vengono considerate come pezzi storici della musica di valore inestimabile (e a volte, persino come risorse nazionali di un paese). Alcune di esse sono state vendute, nel corso degli ultimi decenni, a prezzi stellari, da capogiro.

Vediamo quali sono queste chitarre elettriche con prezzi da capogiro.

LEGGI  Le città più popolose del mondo

1. Fender Stratocaster “Reach out to Asia”

Asia Fender Stratocaster-180X250

Questa Fender Stratocaster è stata venduta nel 2005 in Qatar al Ritz-Carlton Hotel, durante 1 asta di beneficenza, per  raccogliere fondi a sostegno dei familiari delle vittime dello tsunami che ha sconvolto il sud-est asiatico in quell'anno.

La chitarra è stata  firmata dai più gramdi musicisti viventi come Mick Jagger, Keith Richards, Eric Clapton, Brian May, Jimmy Page, David Gilmour, Jeff Beck, Pete Townshend, Mark Knopfler, Ray Davis, Liam Gallagher, Ronnie Wood, Tony Iommi, Angus & Malcolm Young, Paul McCartney, Sting, Ritchie Blackmore, Def Leppard e Bryan Adams. 

Questa elegantissima chitarra è stata acquistata da Sua Altezza la Sheihka Miyyassah Al Thani. Inizalmente era stata venduta per 1 milione di dollari ma successivamente è tornata sul mercato per essere aggiudicata a 2.7 milioni di dollari. Un record assoluto pagato per una chiatarra elettrica.

Prezzo della chitarra: 2.7 milioni di dollari

2. La Stratocaster del 1968 di Jimi Hendrix

Jimi Hendrix’s 1968-180X250

Questa Stratocaster del 1968 è un altro pezzo unico di storia della musica moderna.

Questa leggendaria chitarra, che porta il numero seriale #240981, Jimi Hendrix l'ha comprata in un negozio di musica a New York nel 1968 e ha suonato a numerosi concerti tra cui Woodstook del 1969, dove ha suonato la famosa "The Star Spangled Banner", il Pop Festival di Newport e il suo concerto finale presso l'isola di Fehmarn, nel settembre 1970. 

E' stata venduta da Sotheby nel 1990 per il prezzo di 198.000 dollari. Paul Allen (il braccio destro di Bill Gates, patron di Microsoft) ha sborsato due milioni di dollari per questa chitarra nel 1998.

Prezzo della chitarra: 2 milioni di dollari

3. La Washburn 22 Series Hawk di Bob Marley

Bob Marley’s-180X250

Questa Washburn 22 è una delle sette chitarre possedute del simbolo reggae Bob Marley. Dicono che Bob Marley, dopo un concerto a Vancouver, in Canada, il 21 novembre 1971 ha regalato questa chitarra al tecnico musicista Gary Carlsen dicendogli "prendila e capirai dopo". Successivamente Carlsen ha creato la fondazione a scopi caritatevoli “Different Journeys, One Destination” (Divesri viaggi, destinazione unica) e ha offerto lo strumento come  premio in una lotteria.

Così, e dopo molte donazioni effettuate, grazie anche alla fama della chitarra, il suo valore può essere stimato tra 1,2 e 2 milioni di dollari.  Oggi si trova in Giamaica e viene considerata come una "risorsa nazionale" da parte del governo giamaicano.

Prezzo della chitarra: tra i 1,2 e  i 2 milioni di dollari

4. La Blackie – Stratocaster Hybrid di Eric Clapton

Blackie – Stratocaster hybrid-180X250

Eric Clapton, nel 1970, per causa  di Jimi Hendrix,  ha deciso di cambiare  chitarra e passare dalla Gibson (che usava all'epoca), alla Stratocaster. E così un giorno, mentre si trovava in Texas, ha acquistato da un negozio di chitarre sei Stratocaster per un centinaio di dollari ciascuna. Tre le ha regalate subito: una ha dato a George Harrison, una a Pete Townshend e una a Steve Winwood, e  con le parti migliori delle altre tre, costruì la mitica Blackie che ha portato fedelmente  con se dal 1973 al 1985. 

Blackie è stata venduta all'asta nel 2004 per 959 mila dollari, ed era diventata la chitarra più costosa del mondo, fino a quell'anno.

Prezzo della chitarra: 959 mila dollari

5. La Gibson ES0335 TDC del 1964 di Eric Clapton

Eric Clapton’s-180X250

Questa chitarra è stata usata da Eric Clapton in particolare durante l'anno 1964, ma successivamente fu usata molto raramente dallo stesso. E' diventata la Gibson più costosa del mondo in seguito alla sua vendita ad un'asta.

Prezzo della chitarra: 847.500 dollari



Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici su Facebook
Hai qualche idea per un articolo su BEST5? Vai alla pagina dei suggerimenti e libera la tua fantasia!