5 Isole della Sicilia che non ti puoi perdere

5 Isole della Sicilia che non ti puoi perdere
   
    

5 Isole della Sicilia che non ti puoi perdere BEST5.IT 2016-12-09 11:36:29
User Rating: 4.9 (3 votes)

Stai programmando le tue vacanze in Italia? Hai già guardato sotto la voce “offerte mare Italia”? Se non l’hai fatto, affrettati c’è un fantastico itinerario che ti sta aspettando: le 5 isole della Sicilia che non puoi assolutamente perdere.

Diresti di no ad un po’ di relax, una bella spiaggia, un mare limpido ed a paesaggi da cartolina?  Stromboli, Vulcano, Favignana, Lampedusa e Ustica stanno aspettando proprio te.

Abbiamo scelto queste isole, nel caso volessi trascorrere le tue prossime vacanze in Sicilia, perchè sono dei paradisi naturali in cui ti puoi divertire, rilassare, prenderti il tuo tempo e staccare dalla routine. L’ideale sarebbe una gita in barca, con amici magari o quantomeno qualcuno che la barca sappia guidarla, per visitare comodamente ed in autonomia queste splendide isole siciliane.

E allora siete pronti? Via si parte…

LEGGI  Viaggiare in modo sostenibile: suggerimenti per rendere le nostre vacanze ancora più ecologiche

1. Stromboli

stromboli

Stromboli e Vulcano, fanno parte delle 7 isole che formano parte dell'arcipelago delle Eolie

Stromboli è decisamente molto caratteristica, con la sua forma conica, per via del fatto che si tratta di un vulcano, che si estende per una superficie di 12,2 km² ed è alto 926m s.l.m. La leggenda vuole che qui vi fosse il palazzo bronzeo del dio Eolo.

Perchè fra le molte attrazioni della Sicilia, Stromboli, attrae così tanti turisti? Per lo spettacolo che offre il vulcano naturalmente.

Potete organizzare la giornata, ma anche due volendo, in questo modo: prenotate in un hotel nel borgo di San Vincenzo o a Ginostra che d'estate è più popolata (chiaramente il periodo migliore per visitare le isole siciliane è l'estate). Ginostra è veramente un piccolo centro con un porto tutto suo, molto apprezzato da chi ama la tranquillità.

Chi invece vuole un po più di vita può optare per San Vincenzo, altrettanto caratteristica, con simpatici negozietti. Non manchiamo dunque in mattinata un'escursione, tre ore circa, sul Vulcano oppure per chi non desidera camminare così tanto la Punta di Bronzo ovvero la postazione d'osservazione. Naturalmente lo spettacolo più suggestivo si svolge la notte con la sciara del Fuoco. Nel pomeriggio invece si può prendere il sole nelle spiagge nere che si gettano come colate laviche nel mare. Da non perdere la caletta di Piscità e Ficogrande la più turistica.

2. Vulcano

vulcano

Vulcano, in cui si dice sia ambientata La Tempesta di Shakespeare, è un'isola davvero splendida l'ideale per chi vuole della vacanze in Sicilia all'insegna della natura e del relax.

Dopo aver depositato i vostri bagagli in uno degli hotel di Stromboli potete dedicarvi all'esplorazione dell'isola. Sono da vedere: la piscina di Venere e la Grotta del Cavallo, il promontorio di Punta dell’Asino e naturalmente il paesino.

Si va dunque dalle tranquille passeggiate, al trekking, alle immersioni, ce n'è per tutti i gusti insomma. All'interno del paese di Vulcano non manchiamo di visitare il maniero ottocentesco ovvero Villa Stevenson ed il castello. Quindi le spiagge di ciottoli neri che circondano il borgo del Gelso, dette anche Spiagge delle Sabbie Nere.

Nel pomeriggio ci sta una bella dose di relax, quindi prossima meta: la Pozza dei Fanghi termali, che poi è un punto di ritrovo per gli isolani. Non mancano, in estate, le feste al calar del sole nei locali di Vulcano e sulla spiaggia.

3. Favignana

favignana

Favignana è l'isola più grande delle Egadi, da sempre qui si vive della tradizione ittica e questo nome così curioso deriva da un caldo vento dell'oriente (molto più poetico del precedente nome Egusa ovvero “che ha capre”).

Non mancano gli hotel a Favignana né gli appartamenti in affitto e non mancano le cose da vedere a Favignana. La mattina può essere tranquillamente dedicata alle spiagge: Cala Azzurra, Marasolo, Cala Rotonda, Cala Grande e Lido Burrone una spiaggia sabbiosa. Per chi vuole fare un po' di trekking si consigliano: Punta Faraglione e Punta Ferro (da qui si arriva a Cala del Pozzo che è anche un sito archeologico).

Sono da visitare anche il Parco delle Egadi, con il Monte Santa Caterina, Villa Florio, il centro storico ed il rione Sant’Anna.

4. Lampedusa

lampedusa

Lampedusa, in passato terra di passaggio e scambi commerciali, è piuttosto spoglia e brulla a vedersi ed è proprio questo che affascina il turista: le differenze cromatiche fra tinte calde terrene e tinte fredde marine.

Ci sistemiamo in uno degli hotel di Lampedusa e poi? Lampedusa è l'isola siciliana ideale per chi ama la natura, le avventure ed il divertimento. Incredibile ma vero, di notte si anima di feste e divertimento per via dei vari locali che si trovano nel paese. Durante il giorno, se siete fortunati, nelle baie potrete avvistare le tartarughe caretta caretta e fare delle immersioni a Cala Croce, Cala Madonna, Cala Greca e Cala Galera. Da segnalare anche le escursioni nelle grotte.

Imperdibile l'escursione all'Isola dei Conigli dove si trovano dei veri e propri spettacoli naturali come il vallone dell'Acqua e Cala Pulcino. Per chi desidera soltanto godersi il sole si consigliano Cala Maluk e Cala Guitgia, Cala Francese e Cala Pisana.

5. Ustica

ustica

Ustica è l'isola in cui gli elementi s'incontrano dando vita ad un'armonia spettacolare: stiamo parlando di terra, acqua e fuoco.

Si può tranquillamente prendere un appartamento in affitto ad Ustica e trascorrervi qualche giorno. Cosa fare ad Ustica? Se amate le immersioni e le escursioni non mancherete di visitare la Grotta Azzurra, la Grotta Verde, la Grotta delle barche, la Grotta segreta e la Riserva Marina dell’isola dove ammirare i neri fondali lavici dove è possibile avvistare svariate razze di pesci.

Non mancano naturalmente le spiagge, suggeriamo in particolare Cala Sidoti, Punta dello Spalmatore e la Spiaggia del Faro. Da non perdere una passeggiata nel centro abitato di Ustica per scoprire la Torre di S. Maria ed il  Museo Archeologico, il villaggio preistorico nei pressi dei Faraglioni e le tombe di età ellenistico-romana di Capo Falconiera.



Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici su Facebook
Hai qualche idea per un articolo su BEST5? Vai alla pagina dei suggerimenti e libera la tua fantasia!