5 scale da interno che fanno tendenza nel 2019

5 scale da interno che fanno tendenza nel 2019
   
    

5 scale da interno che fanno tendenza nel 2019 BEST5.IT 2019-11-17 18:45:47
User Rating: 0 (0 votes)

Le scale da interno sono elementi di arredo essenziali in una grande varietà di contesti: si pensi, per esempio, alle abitazioni con mansarda o agli attici, ma anche alle case che si sviluppano su più piani o alle sopraelevazioni. Le scale si rivelano fondamentali per garantire un collegamento verticale funzionale e appropriato, ma al tempo stesso ricoprono una funzione estetica che merita di non essere sottovalutata; contribuiscono, infatti, a definire e a identificare gli ambienti, così da personalizzarli e renderli ancora più gradevoli.

Le proposte sul mercato per le scale da interni sono numerose e differenti sia dal punto di vista dello stile che sul piano delle prestazioni: scegliere quelle giuste vuol dire avere la certezza di ottimizzare gli spazi e di aumentare la praticità degli ambienti, anche quando essi sono caratterizzati da metrature limitate. La vita moderna è frenetica ma attenta all’estetica: ecco perché è importante studiare con attenzione i vari modelli in commercio, così da riuscire a trovare quello più in linea con i propri bisogni.

LEGGI  La legge sul biotestamento: liberi fino alla fine

1. Le scale su misura

4844-fontanot-scale-su-misura

Non è così raro che all'interno di un'abitazione vi sia la necessità di ricorrere a scale su misura. I materiali che possono essere scelti a questo scopo sono i più diversi: si spazia dall'acciaio inox al legno, passando per il gesso e la finta pietra. Si può decidere se usufruire di una struttura portante o meno, ma anche se inserire i gradini nel muro o prevedere un'autonomia strutturale in tal senso. Sempre in tema di gradini, è importante scegliere tra quelli con effetto sospeso e quelli pieni e uniti.

I cataloghi dei produttori mettono a disposizione un’ampia scelta di moduli per scale su misura, nulla vieta di rivolgersi direttamente a un artigiano per una soluzione ancora più personalizzata.

Che si tratti di scale di sicurezza, di scale secondarie o di scale destinate ad avere al centro della stanza un posto di vedette, se si decide di optare per delle scale su misura l’unico limite di realizzazione è il buon gusto e l’immaginazione.

2. Le scale a rampa o a giorno

4844-fontanot-scale-a-rampa

Le scale a rampa sono note anche con il nome di scale a giorno. Si tratta, molto semplicemente, di modelli prefabbricati che hanno la capacità di incrementare gli standard di sicurezza della casa e di migliorare la sua funzionalità.

Le scale a giorno sono soluzioni evergreen, nel senso che non risentono dell'evolversi delle mode né del trascorrere del tempo. Ciò non vuol dire che non si adattino alle tendenze più moderne o che non si basino sui materiali più all'avanguardia, però. Oltre alle scale a rampa unica, una valida alternativa che si può prendere in considerazione è quella dei modelli a L, che sono consigliati in tutti quei contesti che devono fare i conti con problemi di spazio.

La struttura portante può essere realizzata in metallo, in legno o in materiali differenti, ma in alcuni casi le scale a giorno si possono poggiare contro le pareti perimetrali. I gradini, il parapetto e la ringhiera permettono di differenziare le varie proposte; non mancano le versioni in acciaio e vetro, contraddistinte da un design leggero.

3. Le scale a chiocciola

4844-fontanot-scale-a-chiocciola

Molto particolare e riconoscibile è il design delle scale a chiocciola, che - come noto - sono progettate e realizzate per svilupparsi su sé stesse: questa è la ragione per la quale vi si può ricorrere in presenza di spazi ridotti. I modelli in legno sono soluzioni senza tempo che si adattano alla perfezione ai contesti che denotano uno stile classico, magari in pendant con il parquet.

Ciò che più conta, comunque, è riuscire a ottimizzare gli spazi e, in particolare, minimizzare l'ingombro di collegamento fra due piani. Tuttavia il mercato odierno propone anche modelli che mettono in mostra un impatto spaziale molto più importante, per un effetto scenico che non passa inosservato. L'angolo di apertura dei gradini cambia in funzione del diametro dell'apertura muraria, il quale incide anche sul numero di centimetri che corrispondono all'alzata.

In linea di massima, comunque, l'angolo è pari a 30 gradi per ciascun gradino. Il ricorso alle scale a chiocciola è sconsigliato in presenza di persone con problemi di mobilità.

4. Le scale retrattili salvaspazio

4844-fontanot-scale-rettrattili

Un'altra soluzione salvaspazio, per altro comoda e pratica, è offerta dalle scale retrattili e dalle miniscale, sempre più di tendenza.

Quando si vuole evitare di scegliere le scale a chiocciola, magari perché le si considera pericolose, si può optare per questi modelli, simili a quelli a rampa ma decisamente meno ingombranti. Con un ingombro da terra di 1 metro e mezzo è possibile colmare una quota di 2 metri e 90 centimetri. I moduli che compongono la struttura di queste scale si possono adattare alle necessità più diverse, e sono consigliati - per esempio - per collegare i soppalchi e le mansarde.

Le loro strutture sono semplici da maneggiare e leggere, con modelli per ogni esigenza: si spazia dalle versioni pieghevoli a quelle a soffitto, passando per le scale ad apertura manuale o, per i più tecnologici, quelle motorizzate.

5. Le scale di design

4844-fontanot-scale-design

Tra le scale da interni più di tendenza ci sono, ovviamente, quelle definite di design, che possono essere ritenute delle piccole grandi opere d'arte a prescindere dal tipo di struttura che le caratterizza. Queste scale consentono, ovviamente, di passare da un piano all'altro in modo pratico e agevole, e in più si caratterizzano per materiali eleganti che generano un impatto estetico notevole.

Le scale di design sono pensate per risultare ben riconoscibili sin dal primo impatto e possono essere impreziosite con accessori illuminanti ad hoc: è il caso, per esempio, di strisce a led o di faretti integrati nei modelli. Sul mercato sono presenti anche scale con le luci che corrono sui parapetti o con i faretti incassati sui gradini: al di là della resa scenografica molto gradevole, si tratta di soluzioni che garantiscono gli standard di sicurezza più elevati quando la visibilità è scarsa o al buio.

Tra le scale di design una menzione particolare spetta alle versioni autoportanti, il cui aspetto ricorda quello di blocchi unici, ricavati da strutture in materiali vari (legno, ma non solo). I gradini e le ringhiere, a loro volta, sono curati in ogni dettaglio.




Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici su Facebook
Hai qualche idea per un articolo su BEST5? Vai alla pagina dei suggerimenti e libera la tua fantasia!