Aforismi per caricarti di forza e positività

Aforismi per caricarti di forza e positività 3-800x400
   
    

Aforismi per caricarti di forza e positività BEST5.IT 2016-12-06 17:51:03
User Rating: 4.8 (2 votes)

Capita spesso a molte persone di sentire una semplice frase ed improvvisamente provare dentro una specie di rinascita, una forza rinnovatrice e rigeneratrice.

Qualcosa di nuovo e di potente capace di aggiungere alla quotidianità nuove passioni, motivazioni e di energie.

Tutto merito delle parole, le quali esercitano su di noi e sulle nostre risorse mentali un potere enorme, superiore a quello che possiamo credere.

Il cervello di ogni essere umano è una fonte di risorse straordinarie ed inesauribili, ma che, purtroppo, solo il 5% delle persone riesce ad utilizzare e sfruttare appieno a proprio vantaggio.

E’ stato, infatti, scoperto che il 95% degli individui lascia addormentare, paralizzare ed atrofizzare queste risorse, spesso anche per tutta la durata della propria vita.

Oggi vi proponiamo una raccolta di frasi, pillole di saggezza, citazioni e aforismi dai migliori pensatori e che, sicuramente, ci potranno aiutare a capire e utilizzare al meglio tutta la sconfinata e smisurata forza interiore cheognuno di noi nasconde dentro di sé.

Buona lettura!

LEGGI  5 superstizioni italiane

1. Aforismi per il coraggio

Aforismi per il coraggio-300x180

  • "Abbiamo paura di muoverci, ma solo quando lo facciamo ci rendiamo conto di quanto potesse essere terribile rimanere fermi".
    (Mahatma Gandhi)
  • “Non è la tua mano a dover avere paura del legno, è il legno a dover avere paura della tua mano.”
    (Aforisma Samurai)
  • “Quando accade ciò che più temiamo, non c'è più nulla da temere. Dunque, perché temere qualcosa per cui non c'è nulla da temere?”
    (Yamada Takumi)
  • “Proponetevi di non evadere mai dalle situazioni spiacevoli, ma riconoscetele e cercate di combatterle dal punto in cui vi trovate. In questo modo scoprirete che accettare le circostanze date, senza temerne le conseguenze, equivale ai nove decimi della battaglia per vincerle”
    (Napoleon Hill)
  • “L'apoteosi del potere umano è nella sua capacità di affrontare l'insicurezza.”
    (Timothy Ferriss)
  • “Se vogliamo crescere e imparare, non possiamo farlo rimanendo all’interno della nostra zona di comfort, ma dobbiamo necessariamente uscirne, esplorando nuove possibilità, accedendo a nuove informazioni e sviluppando nuovi schemi di pensiero.
    Nel disagio c’è crescita e l’unico modo per superare questa sensazione di fastidio dovuta all’insicurezza è conviverci per il tempo necessario a farla sparire o, quanto meno, a renderla più accettabile!
    Se infatti riusciamo a continuare a fare ciò che ci viene difficile per un po’ di tempo, in breve inizieremo a familiarizzare con questa nostra debolezza, che poco per volta entrerà a fare parte della nostra zona di comfort.
    Troppe persone rinunciano pochi attimi prima che le cose diventino alla loro portata.”
    (Roberto Re)
  • “Non temo nulla, poiché qualunque cosa accada, niente cambierà nella mia testa. Niente mi distoglierà dalla mia rotta.”
    (Anonimo)
  • “Dieci ciechi camminavano in montagna, quando si trovarono di fronte a un precipizio: a tutti tremarono le gambe per la paura indicibile. Il primo della fila inciampò e precipitò nel burrone.
    Gli altri dissero: “Accidenti, poveraccio”, e piangendo rimasero paralizzati, senza riuscire a fare un passo avanti.
    In quel momento, l'uomo caduto gridò dal profondo del precipizio: “Non preoccupatevi. Sebbene sia caduto, non mi sono ferito e adesso sono tranquillo. Prima di cadere avevo molta paura, ma adesso sono veramente tranquillo. Anche voi, se volete essere senza preoccupazioni, buttatevi giù”
    (Aneddoto Samurai)
  • “Devi essere disposto a sentirti stupido e a provare cose che forse non andranno a buon fine. Altrimenti, come puoi innovare, come puoi crescere, come puoi scoprire chi sei davvero?”
    (Anthony Robbins)

2. Aforismi per la felicità

Aforismi per il felicità-300x180

  • “Si dovrebbe imparare a concentrarsi in ciò che si fa, ad ascoltare la musica, a leggere un libro, a conversare con una persona, a guardare un panorama. L'attività, in quel preciso momento, dev'essere la sola cosa che conti, alla quale darsi completamente. Se ci si concentra, importa poco ciò che si fa; le cose importanti, così come quelle poco importanti, assumono una nuova dimensione, perché hanno la nostra completa attenzione.”
    (Erich Fromm)
  • “La Verità è sempre qui, è già un dato di fatto. Non è qualcosa da raggiungere nel futuro. Tu sei la verità proprio qui e ora, perciò non è una cosa che deve essere creata, inventata o cercata.”
    (Osho)
  • “Tutto ciò che fai e farai dipende e dipenderà sempre e solo da te.
    Le cose e le persone che ti circondano infatti possono influenzare la tua azione unicamente in misura in cui tu sceglierai che ciò avvenga.
    Sei libero di fare e pensare ciò che vuoi, qui, adesso ed in qualunque momento.”
    (Yamada Takumi)
  • “La mente è la creatrice di tutto. Se vi attaccate ad un certo pensiero con la forza dinamica della volontà, esso assumerà alfine una tangibile forma esteriore. Quando sarete capaci di impiegare la vostra volontà sempre per scopi costruttivi, voi diverrete i controllori del vostro destino".
    (Paramahansa Yogananda)
  • “La cosa importante è non smettere mai di domandare. La curiosità ha il suo motivo di esistere. Non si può fare altro che restare stupiti quando si contemplano i misteri dell'eternità, della vita, della struttura meravigliosa della realtà. E' sufficiente se si cerca di comprendere soltanto un poco di questo mistero tutti i giorni. Non perdere mai una sacra curiosità"
    (Albert Einstein)
  • “Vedo le miriadi di mondi dell'universo come i piccoli semi di un frutto, e il più grande lago dell'India come una goccia d'olio sul mio piede.”
    (Il Buddha)
  • “Non scegliere di fare la prima cosa che ti viene in mente, perché sarà condizionata dai mille automatismi, dai mille pregiudizi, dalle mille abitudini, dai mille vicoli ciechi del tuo cervello e del tuo sistema nervoso.
    Piuttosto fermati e chiediti “questa è la cosa migliore?” , e se la risposta è “no” o “non lo so”, domandati “come posso provare a fare del mio meglio allora?”.
    (Yamada Takumi)
  • “L'assoluta tranquillità è il momento presente. Sebbene sia in questo momento, questo momento non ha limiti, e quivi è eterno diletto.”
    (Zen Huineng)
  • “Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose.”
    (Albert Einstein)

3. Aforismi per l'autostima

Aforismi per l'autostima-300x180

  • “In tutta la storia del mondo non è mai esistito né esisterà mai un altro come voi. Siete il prodotto della genetica, dell'ambiente, della scienza, del subconscio, dell'esperienza, della particolare posizione spazio temporale... e di qualcos'altro, compresi i poteri noti ed ignoti.
    E' come se un'esistenza che va oltre lo spazio ed il tempo avesse trovato consapevolezza in voi, plasmando da un'infinita danza di forze un vero e proprio miracolo di bellezza, ordine e complessità. Quindi non abbiate mai dubbi in merito: siete la più straordinaria causa per cui combattere.”
    (Anonimo)
  • “Il cervello è quel meccanismo che ci ha permesso di ideare e costruire gli aerei supersonici, i razzi dotati di sonde che inviamo nello spazio, di approfondire le scienza, di coltivare le arti.
    Tutto ciò che sappiamo e usiamo oggi, e che useremo nel futuro, nasce dalla piccola massa grigia che abbiamo tutti all’interno del cranio. Potete dubitare, anche solo per un momento, del fatto che il cervello può far avere, a voi e alla vostra famiglia, tutto ciò che volete qui, sulla terra?”
    (Napoleon Hill)
  • "Che ci piaccia o no, siamo noi la causa di noi stessi. Nascendo in questo mondo, cadiamo nell'illusione dei sensi; crediamo a ciò che appare. Ignoriamo che siamo ciechi e sordi. Allora ci assale la paura e dimentichiamo che siamo divini, che possiamo modificare il corso degli eventi."
    (Giordano Bruno)
  • “Quando ero piccolo adoravo il circo, ero attirato in particolar modo dall'elefante. Durante lo spettacolo faceva sfoggio di un peso, una dimensione e una forza davvero fuori dal comune...ma fino ad un momento prima di entrare in scena, era sempre legato con una catena ad un minuscolo paletto conficcato nel suolo soltanto per pochi centimetri. Anche se la catena era grossa mi pareva ovvio che un animale del genere potesse liberarsi facilmente.
    Che cosa lo teneva legato? Chiesi in giro a tutte le persone che incontravo di risolvere il mistero dell'elefante; non ricordo di aver ricevuto nessuna risposta coerente. Per mia fortuna qualche anno dopo ho scoperto che l'elefante non scappava perché era stato legato a un paletto simile fin da quando era molto, molto piccolo.
    Chiusi gli occhi e immaginai l'elefantino indifeso appena nato, legato ad un paletto che provava a spingere, tirare e sudava nel tentativo di liberarsi, ma nonostante gli sforzi non ci riusciva perché quel paletto era troppo saldo per lui, così dopo vari tentativi un giorno si rassegnò alla propria impotenza.
    L'elefante enorme e possente che vediamo al circo non scappa perché crede di non poterlo fare: sulla sua pelle è impresso il ricordo dell'impotenza sperimentata e non è mai più ritornato a provare... non ha mai più messo alla prova di nuovo la sua forza... mai più!"
    (Jorge Bucay)
  • “Forse non lo sai, ma il tuo cervello dà costantemente per scontate verità che non fanno altro che limitarti e semplicemente sono false o parziali. Sì, sta accadendo anche in questo preciso istante.”
    (Anonimo)
  • “Se una voce dentro di te continua a ripeterti "non sarai mai in grado di dipingere", allora dedicati alla pittura con tutto te stesso, e vedrai che quella voce sarà messa a tacere.”
    (Vincent van Gogh)
  • “E' chiaro che spaventa confessare a se stessi che si hanno molti assi nella manica. E' molto più rassicurante maledire il mondo intero crogiolandosi nella convinzione di essere mediocri.”
    (Anonimo)

4. Aforismi per la leadership

Aforismi per la leadership-300x180

  • “C'è un solo modo al mondo per indurre qualcuno a fare qualcosa, ed è quello di far sì che voglia farlo. Ricordate, non c'è nessun altro modo. Certo, puoi convincere qualcuno a consegnarti il suo orologio ficcandogli la canna di una pistola fra le costole.
    Puoi costringere i tuoi dipendenti ad accordarti la loro collaborazione, finché non gli volti la schiena, minacciandoli di licenziamento. Puoi obbligare un bambino a fare quello che vuoi, sculacciandolo o minacciandolo. Ma questi metodi brutali hanno ripercussioni indesiderabili.”
    (Dale Carnegie)
  • “L'esempio non è il mezzo più importante per influire sugli altri, è l'unico valido.”
    (Albert Schweitzer)
  • “Un buon leader aspira ad essere un esempio più che un eroe”
    (Anonimo)
  • “Quel che facciamo nel corso dell'esistenza è determinato dal nostro modo di comunicare. Nel mondo moderno, la qualità della vita è tutt'uno con la qualità delle comunicazioni.
    Da quel che pensiamo e diciamo di noi stessi, dal nostro modo di muoverci e di servirci della nostra muscolatura corporea e facciale, dipenderà fino a che punto saremo in grado di servirci di quel che sappiamo. Ogni comunicazione è un'azione, una causa che produce effetti. E ha qualche conseguenza per noi e per gli altri.
    Comunicazione è potere. Quelli che hanno imparato a servirsene in maniera efficace possono mutare la propria esperienza del mondo e l'esperienza che il mondo ha di loro. Non c'è comportamento o sentimento che non abbia le proprie originarie radici in una forma di comunicazione.
    Le persone che influiscono sui pensieri, i sentimenti e le azioni della maggior parte di noi sono quelle che sanno come servirsi di questo strumento di sapere. Ponete mente agli individui che hanno trasformato il nostro mondo, per esempio John F. Kennedy, Martin Luther King, Franklin Delano Roosevelt, Winston Churchill, il Mahatma Gandhi.”
    (Anthony Robbins)
  • “Guardare le cose dal punto di vista dell'altra persona è la chiave fondamentale per farsi strada nel mondo.”
    (Dale Carnegie)
  • “Personalmente, vado matto per le fragole con la panna; ma, non so per quale strana ragione, i pesci preferiscono i vermi. Così, quando vado a pescare, non cerco di adattare i loro gusti ai miei, ma mi rassegno ai gusti loro.
    Quindi, non metto sull'amo fragole con panna, ma lombrichi o cavallette, e li butto ai pesci, sperando che gradiscano. Perché non usare lo stesso elementare buonsenso anche quando trattiamo con la gente?”
    (Dale Carnegie)
  • “Accordate alle persone un'alta stima in modo che se ne mantengano all'altezza”
    (Dale Carnegie)
  • “Molti s’immaginano che sia un atto di gentilezza dire agli altri ciò che essi non desiderano sentire e, se le critiche non sono ben accolte, li considerano irrecuperabili. Un simile modo di pensare è irragionevole e dà gli stessi risultati negativi che derivano dal mettere intenzionalmente qualcuno in imbarazzo o dall’insultarlo.
    Prima di esprimere una critica si deve essere certi che la persona sia disposta ad accettarla, ed è necessario essere diventati amici, aver condiviso i suoi interessi ed essersi comportati in modo da ottenere la sua completa fiducia”
    (Yamamoto Tsunetomo)
  • “Penso che una volta leadership significasse imporsi, oggi è possedere le qualità necessarie per meritare la stima delle persone.”
    (Indira Gandhi)
  • “La ragione ed il torto non sono quindi rispettivamente vittoria e sconfitta, ciò che è importante è il saper ascoltare, dote estremamente sottovalutata in una società dove l’importante è aprir bocca; più si ascolta, più si apprende, più si ingrandisce il proprio bagaglio d’esperienza e culturale, più si hanno a disposizione strumenti per costruire una verità propria.”
    (Anonimo)
  • “Ricevere critiche, incontrare dei dissensi, fare arrabbiare qualcuno, è un prezzo necessario da pagare per poter compiere qualunque azione all'interno del mondo umano. Tanto più se questa nasconde in sé una certa dose di coraggio.”
    (Yamada Takumi)
  • “Se nessuno si arrabbia, molto probabilmente non stai facendo nulla di particolarmente interessante.”
    (Yamada Takumi)
  • “Non è veramente importante cosa l'altro stia pensando, cosa si aspetta, o come si propone. Sono tutte cose che non puoi e non potrai controllare mai. Tutto sta in come tu ti comporti in relazione a tutto questo.”
    (Neale Donald Walsch)

5. Aforismi per la determinazione e la volontà

Aforismi per la determinazione e la volontà-300x180

  • "La maggior parte di noi non sceglie di morire e nemmeno il momento o le circostanze della propria morte. Però possiamo scegliere come vivere: con determinazione o alla deriva, con gioia o con tristezza, con speranza o con disperazione, con allegria o con malinconia, con una visione positiva o con una visione negativa, con orgoglio o con vergogna, con ispirazione o con rassegnazione, con onore o con disonore. Siamo noi a decidere cosa ci rende unici o insignificanti.
    Siamo noi a decidere di essere creativi o mediocri. Non importa se il mondo è indifferente alle nostre scelte e decisioni: queste scelte e queste decisioni sono nostre. Siamo noi a decidere. Siamo noi a scegliere. E mentre scegliamo e decidiamo, il nostro destino prende forma.”
    (Michael Michalko)
  • “Sappi solo che tutte le decisioni hanno delle conseguenze. Persino non prendere assolutamente nessuna decisione è a suo modo una decisione.”
    (Anthony Robbins)
  • “Quello che vi sto chiedendo è di considerare profondamente: quando tutto finirà, cosa vorreste che dicesse il vostro epitaffio?
    Alcuni sono contenti di vivere come persone “passive e pallose”, adattandosi a quelle che Thoreau chiama “vite di quieta disperazione”. Alcuni riescono a farlo, lasciando che il tempo scorra e vivendo le proprie vite come avvolti da una nebbia.
    Ma altri, che io definirei fortunati, non ci riescono, e i loro animi creano grandi turbamenti e sofferenze per dire loro “Svegliati! Svegliati! La tua vita è ben più di questa trance di quart’ordine!”.”
    (Robert Dilts)
  • “Rendi ogni semplice passo della tua strada un mattone per un grande progetto. Non limitarti a lavorare per l'ordinario, per l'usuale, ma pensa sempre in grande, inquadra le cose in grande. Delineati un futuro che ti faccia battere il cuore.”
    (Anonimo)
  • "Tutti noi abbiamo fortuna o sfortuna. L'uomo che non si dà per vinto nei periodi di sfortuna, che continua a insistere, è l'uomo che sarà lì ad accogliere la fortuna quando arriverà"
    (Robert Collier)
  • “Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le sue idee, o le sue idee non valgono niente, o lui non vale niente.”
    (Ezra Pound)
  • “Quando un muro si presenta sul nostro cammino è per una ragione. Non è lì per impedirci di fare qualcosa, ma per consentirci di mostrare quanto realmente la vogliamo.”
    (Randy Pausch)
  • “La vera misura di un uomo non si vede nei suoi momenti di comodità e convenienza, bensì tutte quelle volte in cui affronta le controversie e le sfide.”
    (Martin Luther King)
  • “Il successo è tanto più dolce quanto più è rimandato ed è raggiunto attraverso difficoltà e momentanee sconfitte.”
    (Amos Bronson Alcott)
  • “Cosa sono le difficoltà se non ciò che aggiunge gloria al nostro obiettivo finale? Dov'è il pregio in una vittoria facile? E quanto può essere invece immenso il trionfo di chi l'ha conquistato battendosi come un leone in circostanze nelle quali ogni cosa gli era avversa? Tutti possono fare cose facili. Tu cerca di distinguerti.”
    (Anonimo)
  • “Se credi di essere battuto, lo sarai.
    Se ritieni di non saper osare, non oserai.
    Se vorresti vincere, ma pensi di non riuscirci,
    è quasi certo che fallirai.
    Se immagini di perdere, hai già perso,
    Perché nel mondo è vero che
    Il successo inizia dalla volontà dell’individuo,
    È nella sua mente.
    Se credi di venir surclassato, lo sarai.
    Per elevarti devi puntare in alto,
    Devi essere sicuro di te prima
    Di poter vincere un premio.
    Le battaglie umane non arridono sempre
    All’uomo più forte o veloce.
    Prima o poi l’uomo che vince
    Sarà l’uomo che CREDE DI POTER VINCERE.”
    (Napoleon Hill)



Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici su Facebook
Hai qualche idea per un articolo su BEST5? Vai alla pagina dei suggerimenti e libera la tua fantasia!