Assicurazione sanitaria per gli Stati Uniti: 5 polizze a confronto

statua-liberta
   
    

Assicurazione sanitaria per gli Stati Uniti: 5 polizze a confronto BEST5.IT 2016-12-02 19:45:35
User Rating: 4.7 (106 votes)

State programmando un viaggio negli Stati Uniti? Bene, preparatevi a stipulare una assicurazione per copertura sanitaria prima di partire…

Assicurazione sanitaria? E perche' mai, direte voi? Cerchiamo di capire insieme come funzionano le cose: negli USA non esiste la sanita' pubblica (per lo meno come la intendiamo noi in Italia, ovvero gratis e per tutti). Negli Stati Uniti tutte le prestazioni sanitarie sono a pagamento (e sono pure abbastanza care – vedremo tra un pò qualche esempio).

Chi paga quindi questi costi sanitari? Tipicamente un cittadino americano ha una assicurazione che copre in parte (o in toto) i costi delle prestazioni sanitarie. Le aziende forniscono ai loro impiegati, tipicamente tra i benefits aziendali, l'assicurazione sanitaria (chiedendo, a volte, all'impiegato di pagare una parte del premio assicurativo). 

Ma vediamo qualche caso pratico di costo (indicativo) di alcune prestazione sanitarie:

  • Appendicectomia: 30.000 euro (si avete letto bene: 30 mila euro!).
  • Trauma per incidente stradale: 90.000 euro
  • Infarto: 175.000 euro

…e la lista può continuare all'infinito. Capito perche' i cittadini americani hanno una assicurazione sanitaria? 

A nostro parere, anche se si va in vacanza per 1 o 2 settimane, non conviene assolutamente partire senza assicurazione sanitaria e rischiare di dover finire in ospedale, perchè magari (disgraziatamente) vi viene un attacco di appendicite e vi toccherebbe sborsare 30.000 euro…

La soluzione e' molto semplice ed e' alla portata di tutti: basta stipulare, prima di partire, una assicurazione per copertura sanitaria. Siamo andati in giro su internet per cercare di valutare i costi delle varie assicurazioni, facendo 5 preventivi con i seguenti dati:


Destinazione: Stati Uniti 
Durata: 8 giorni 
Viaggiatore: una singola persona (oltre i 30 anni).

Vediamo insieme i 5 preventivi.

LEGGI  Cinque viaggi da fare nel 2016

 

NOTA
I prezzi sono chiaramente indicativi e possono variare nel tempo. Lo scopo dell'articolo è darvi una idea di quanto può costare l'assicurazione sanitaria per il vostro viaggio.

1. Viaggi Sicuri

viaggi-sicuri-250x250

Sito Web www.viaggisicuri.com
Massimale spese mediche 8.000.000 euro
Rimborso per mancata partenza 2.000 euro
Rimborso per perdita (o furto) bagagli 2.000 euro
Copertura per responsabilità civile verso terzi 250.000 euro
Costo premio assicurativo 62 euro

2. Columbus Assicurazioni

columbus-assic-250x250

Sito Web www.columbusassicurazioni.it
Massimale spese mediche 1.000.000 euro
Rimborso per mancata partenza 2.000 euro
Rimborso per perdita (o furto) bagagli 1.500 euro
Copertura per responsabilità civile verso terzi 500.000 euro
Costo premio assicurativo 70 euro

3. Allianz Assistance

allianz-250x250

Sito Web www.allianz-assistance.it
Massimale spese mediche Illimitato
Rimborso per mancata partenza Nessun rimborso
Rimborso per perdita (o furto) bagagli 1.000 euro
Copertura per responsabilità civile verso terzi Nessuna copertura
Costo premio assicurativo 131 euro

4. ERV Italia

erv-italia-250x250

Sito Web www.erv-italia.it
Massimale spese mediche 2.500.000 euro
Rimborso per mancata partenza Nessun rimborso
Rimborso per perdita (o furto) bagagli 1.500 euro
Copertura per responsabilità civile verso terzi 100.000 euro
Costo premio assicurativo 117 euro

5. worldnomads.com

world-nomads-250x250

Sito Web www.worldnomads.com
Massimale spese mediche Illimitato
Rimborso per mancata partenza 7.000 euro
Rimborso per perdita (o furto) bagagli 2.500 euro
Copertura per responsabilità civile verso terzi 1.750.000 euro
Costo premio assicurativo 40 euro



Note

Ecco altri links che potrebbero essere utili:

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici su Facebook
Hai qualche idea per un articolo su BEST5? Vai alla pagina dei suggerimenti e libera la tua fantasia!
  • giuseppe

    Mi chiedo perchè dovrei spendere 131 € anzichè 40€ con wordlnomads? Che differenze ci sono ? Ovvio che sceglierei quella da 40€, me la consigliate? Parto per gli usa il 27/08/2013 agosto e torno il 7/09/2013, dal 31/08/2013 al 06/09/2013 sarò su una crociera, devo capire se anche per la crociera devo fare assicurazione sanitaria e se esiste una assicurazione specifica.

    • Ciao Giuseppe, grazie per il tuo commento.

      Quello che ti posso dire e’ che la piu’ costosa (allianz – 131 euro) non prevede un massimale di spese, ma la copertura e’ illimitata.
      Ovviamente l’articolo non vuole dare consigli su una o l’altra assicurazione, ma se guardi i dettagli di ogni polizza
      (nell’articolo non sono riportati per semplicita’) magari puoi’ renderti conto delle varie differenze.

      worldsnomad.com mi sembra solo online. Non sono riuscito a trovare un num. di telef. italiano. Io personalmente sceglierei tra le prime 2, per entrambi i casi e’ disponibile un num. di telefono italiano di contatto (columbus ha un num verde).

      Non sono un esperto legale, ma per la crociera le cose sono diverse: dentro la nave (italiana?) sei in ‘territorio italiano’ e credo che la cosa venga trattata a parte (chiedi informazioni alla compagnia della crociera).

      E’ in ogni caso buon viaggio ! :-)

      • Wreck

        Ma si paga annualmente l’assicurazione?

        • No l’assicurazione è calcolata “per il viaggio”. Per cui se paghi l’assicurazione per i 10gg che magari sei in viaggio in America, la paghi PRIMA di partire e stop. Una volta tornato dal viaggio l’assicurazione non avrà più alcun valore (e non dovrai pagare nulla).

          • Wreck

            Capito, ma chi vive in America, la paga annualmente?

          • Si loro la pagano annualmente…ma generalmente se hai un buon lavoro te la paga l’azienda (e spesso l’assicurazione sanitaria include anche le spese del dentista ecc.). Chiaramente se perdi il lavoro e non hai soldi rimani in mezzo ad 1 strada…

          • Wreck

            Ed è questo il brutto.. almeno qua in Italia è gratuita

  • Giulia

    ma se io volessi andare a vivere in america e trovassi lavoro solo in un bar

  • Giulia

    quanto mi verrebbe a costare l’assicurazione al mese?