Calcio, 5 dritte per scegliere le scarpe più adatte

Calcio, 5 dritte per scegliere le scarpe più adatte2-800x400
   
    

Calcio, 5 dritte per scegliere le scarpe più adatte BEST5.IT 2016-12-09 15:24:56
User Rating: 4.9 (2 votes)

Una scarpetta per domarli e alla rete incatenarli.

Se il calcio fosse una favola, al pari del Signore degli Anelli avrebbe i suoi eroi ed i suoi strumenti magici per vincere l’eterna lotta del bene contro il male.

Ed in questo caso, nulla potrebbe superare il favoloso potere delle scarpette da calcio: lo strumento principe di ogni amante del pallone, in grado di decidere il successo o meno dell’impatto con la sfera di cuoio, dell’agilità della corsa e dell’aderenza ai terreni di gioco.

Certo, reperirle ad un costo concorrenziale e accessibile è anch’essa una vera e propria impresa: da questo punti di vista, però, è il web a venirci in soccorso, dato che esistono numerosi negozi di scarpe da calcio online come Sportit.com che offrono le scarpe da calcio dei brand migliori in vendita a prezzi davvero convenienti.

Senza poi considerare la comodità nell’acquistare le proprie scarpette da calcio senza nemmeno uscire di casa, attendendo che il corriere ce le consegni direttamente a casa.

Fatte queste doverose premesse, vediamo adesso 5 dritte per scegliere le scarpe da calcio più adatte a voi.

LEGGI  Febbre da campionato: le migliori 5 app per seguire il calcio

1. Un paio di scarpe per ogni terreno

Un paio di scarpe per ogni terreno-300x180

I campi da calcio possono essere molto insidiosi, non solo per la qualità del vostro gioco ma anche per le vostre articolazioni e, dunque, per la vostra incolumità fisica.

Da questo punto di vista, la scelta delle scarpette dev'essere necessariamente subordinata alla tipologia di campo sul quale darete spettacolo.

Ad esempio, sui terreni in sintetico il consiglio è di scegliere una scarpa dotata di 19 tacchetti equamente distribuiti sulla suola, mentre sull'erba naturale è meglio adottare una calzatura da 11 a 15 tacchetti.

Inoltre, state sempre attenti alle condizioni meteorologiche e dunque a quelle del campo: in caso di terreni bagnati, infatti, è meglio aumentare il grip utilizzando scarpe con 6 tacchetti in acciaio.

Se non hai ancora raggiunto i 18 anni di età e sei ancora in fase di "sviluppo fisico", non acquistare mai una scarpa di una taglia superiore solo per far si' che possa essere utilizzata anche l’anno successivo, ovvero quando avrai una, o mezza, taglia in più.

Con una scarpa troppo larga, finirai per non essere in grado persino di tirare o correre. Meglio salvaguardare le proprie prestazioni, che il proprio salvadanaio.

2. Tacchetti fissi o intercambiabili?

Tacchetti fissi o intercambiabili-300x180

La scelta dei tacchetti è un autentico cruccio per i calciatori professionisti, ma non una missione impossibile da affrontare per chi, invece, ama praticare questo sport a livello dilettantistico o come semplice hobby.

Il materiale e il tipo di tacchetti che si comprano dipenderanno dal tipo di campo, infatti ci sono tacchetti ideali per i campi all'aperto e quelli per terreni sintetici per uso interno.

Ma devi sapere, che ci sono due gruppi di tacchetti, quelli in cuoio usati per i campi secchi, come ad esempio quelli in terra battuta, da calciatori esperti. I principianti di solito usano tacchetti sintetici.

Naturalmente le scarpe con i tacchetti sintetici, sono più facili da pulire ed hanno un prezzo inferiore rispetto ai tacchetti in cuoio.

E poi ci sono quelli in metallo, usati anche dai professionisti, per i campi in erba vera. Poi ci sono due tipi di tacchetti che si possono scegliere a seconda del tuo livello di abilità.

Un principiante dovrebbe comprare le scarpe standard con tacchetti fissi che si possono usare in tutte le condizioni ed i tipi di superfici e forniscono al calciatore una maggior sicurezza.

Il nostro consiglio è infatti quello di indossare una scarpetta con tacchetti fissi adatti a qualsiasi condizione atmosferica.

Nel caso in cui vogliate invece avere maggior controllo su questo aspetto, potrete intervenire acquistando un paio di calzature con tacchetti intercambiabili.

3. Frequenza delle partite

Frequenza delle partite-300x180

Quando acquistate un paio di scarpe da calcio, considerate sempre la frequenza con cui le utilizzerete ed i campi in cui lo farete.

Ad esempio, se avete intenzione di giocare spesso, la priorità sarà individuare un paio di scarpe molto comode e facilmente adattabili alla forma del vostro piede, dunque non con la punta eccessivamente rigida.

Le calzature utilizzate dal giocatore di calcio devono rispondere a tre caratteristiche fondamentali: confort, protezione e miglioramento della performance.

Non prendere in considerazione solo ed esclusivamente le scarpe delle aziende molto pubblicizzate come Nike, Adidas o Puma. Il modello di scarpa con le caratteristiche giuste per te, può essere anche di un’altra marca, magari meno pubblicizzata.

Cerca anche di fare un’analisi del rapporto qualità/prezzo del modello che intendi acquistare. Oltre alla tipologia di suola (FG /SG/ HG) considera attentamente anche il materiale di cui essa e' composta.

Generalmente, le suole con fibra di carbonio, sono più leggere e resistenti di quelle in TPU (poliuretano termoplastico) ma impiegano un po' di tempo prima che inizino ad essere completamente flessibili.

Le scarpe con suola in fibra di carbonio, pertanto, possono risultare un po' scomode all'inizio. Se non siete totalmente convinti delle scarpe che indossate, acquistatene un paio nuovo fino a che sarete completamente soddisfatti.

Talvolta, le differenze tra un modello ed un altro, o tra due marche, possono essere davvero notevoli e il piacere di sentirsi finalmente a proprio agio con le proprie scarpe da calcio è qualcosa che per un calciatore non ha veramente prezzo.

4. Attenzione al materiale

Attenzione al materiale-300x180

Un elemento molto importante è la scelta del materiale giusto.

Da questo punto di vista nulla batte la pelle: è morbida, fa traspirare il piede, si adatta alle vostre forme e vi permette di avere una maggiore sensazione di contatto con la palla.

Quando compri le scarpe di cuoio, dovrai assicurarti che siano della misura perfetta del tuo piede, in quanto si allargheranno con l'uso.

Porta i calzettoni da calcio con te quando vai a comprare le scarpe per assicurarti che si adattino in modo corretto. Inoltre ti consiglio di guardarti intorno in modo tale da provare diverse marche di scarpe.

Al contrario, la plastica dura potrebbe irrigidirvi il piede, crearvi problemi a livello di infiammazioni ed impedirvi di giostrare la palla con più sicurezza.

Per l'allenamento atletico occorre invece utilizzare scarpe da running adeguate al nostro peso.

Giocatori che pesano più di 80 chilogrammi, devono optare per quelle stabili e protettive, se pesano poco possono permettersi quelle più leggere.

L'importante è non usare scarpe da tennis o da palestra ma, ripeto, avere sempre a disposizione quelle da running.

Le scarpe da calcio per l'allenamento atletico vanno bene solo in caso vi aiuteranno a non scivolare, altrimenti meglio quelle da corsa che rialzano il tallone proteggendo il tendine.

5. Il numero delle scarpe

Il numero delle scarpe-300x180

Quando acquistate le scarpette, non partite mai prevenuti per quanto riguarda le misure.

Il motivo è che esse variano da brand a brand, dunque potreste trovarvi più comodi con misure più grandi o anche più piccole del vostro piede.

L'unico modo per esserne certi è provarle, e camminare per qualche metro indossandole.

La scarpa deve essere confortevole. Secondo una vecchia concezione da sfatare, infatti, si pensava che occorresse calzare scarpe corte e cercare di avere il piede piccolo.

Van Basten aveva il 43, Gullit il 44 e non sembra proprio che calciassero male (specie Van Basten), quindi il piede piccolo non è affatto la condizione per giocare bene a calcio.

Utilizzare numeri inferiori al proprio crea dolore e non permette di esprimere tutta la potenza del piede nella corsa, con ovvio svantaggio per il gioco.

La scarpa stretta ci fa poi rischiare un'infiammazione all'inserzione del tendine d'Achille (sul calcagno) che ci può arrecare seri fastidi.

Quindi misura giusta, scarpa flessibile e non troppo rigida, tacchetti adeguati al campo.



Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici su Facebook
Hai qualche idea per un articolo su BEST5? Vai alla pagina dei suggerimenti e libera la tua fantasia!