Le 5 migliori sedie da ufficio

Le 5 migliori sedie da ufficio2-800x400
   
    

Le 5 migliori sedie da ufficio BEST5.IT 2016-12-09 11:30:53
User Rating: 4.8 (3 votes)

Perché la sedia dell’ufficio dovrebbe essere scelta con grande cura?

Trascorrere molte ore seduti, dietro alla propria scrivania mentre le dita scorrono sulla tastiera e gli occhi sono fissi sullo schermo, comporta un affaticamento per la colonna vertebrale che a lungo andare può compromettere il benessere di ogni lavoratore.

La sedia che si utilizza per lavorare, può diventare invece un ottimo alleato contro mal di schiena e altri disturbi se girevole, per accompagnare i movimenti del corpo, con altezza del sedile regolabile, per adeguarsi all’altezza della scrivania permettendo di mantenere le braccia rilassate e con lo schienale reclinabile, per seguire gli spostamenti della schiena in avanti e indietro.

Sostenendo il corpo, ma lasciandolo libero di effettuare i suoi naturali movimenti, la sedia svolge una funzione fondamentale e salutare nell’arco di tutta la giornata lavorativa.

Naturalmente per quanto riguarda l’estetica, invece, non esistono paradigmi da rispettare e la scelta della sedia perfetta diventa esclusivamente una questione di gusto personale.

Se la seduta ha tutti i requisiti per garantire una corretta postura, comodità e libertà di movimento, si può optare per quella che più asseconda anche i propri desideri estetici e che meglio si inserisce nell’arredamento dell’ufficio.

Il catalogo ScrivaniaDesign by LaMercanti offre un’ampia gamma di sedie da ufficio di qualità, perché tiene in massima considerazione gli aspetti strutturali che garantiscono il benessere e la comodità dei suoi clienti, garantendo l’adeguatezza dei proprio prodotti grazie alle certificazioni conformi alle vigenti normative europee.

I modelli proposti spaziano dallo stile classico a quello più moderno, per dare al cliente la massima libertà di scelta. Scopriamoli insieme.

LEGGI  Babbo Natale, fisica e scienza

1. Setu di Herman Miller

Setu di Herman Miller-300x180

Girevole, flessibile, regolabile: in una parola, comoda.

La poltroncina Setu è testata per un uso continuativo di 24 ore, si adatta al corpo e al peso di chi vi siede sopra grazie alla struttura Kinematic Spine.

La produzione si avvale della certificazione ISO-14001 per la gestione dell'impatto ambientale.

La linea è dinamica ed essenziale, i materiali pratici e resistenti: il polipropilene a densità differenziata impiegato nella realizzazione del profilo garantisce resistenza e libertà di movimento.

La seduta e lo schienale sono in rete Lyris. Questa rete è costituita da materiale elastico e leggero, traspirante e che assicura un'ottima tenuta termica.

La sedia è realizzata dallo Studio 7.5 di Berlino ed è ideale per soddisfare le esigenze di una clientela dinamica, moderna, ma attratta anche da un'estetica che richiama i modelli classici.

Disponibile in 5 colori, rete in 12 colori, con o senza rotelle e braccioli.

Setu di Herman Miller

2. Celle di Herman Miller

Celle di Herman Miller-300x180

Sedendosi su una Celle, si sta già usando la tecnologia: il suo sistema di "cuscinetti" uniti tramite raccordi a molle, chiamato "Cellular Suspension", garantisce a chi la sceglie il massimo comfort possibile.

La seduta si adatta perfettamente a ogni movimento del corpo, sfruttando la distribuzione del peso corporeo.

Ogni sedia possiede infatti 1.578 celle, distribuite tra seduta e schienale.

Ciascuna cella è diversa dall'altra ed esercita un diverso tipo di pressione, consentendo alla seduta, che viene realizzata in un'unica misura, di adattarsi al corpo femminile e maschile, indifferentemente dal peso.

Il materiale usato per creare i "cuscinetti" è il polipropilene semplice, pratico e traspirante, resistente alle abrasioni.

Lo schienale raggiunge un'inclinazione di 28° in avanti o indietro, grazie al sistema brevettato "Harmonic™ tilt" di Herman Miller e l'altezza della seduta è regolabile.

Realizzata dal designer Jerome Caruso, che l'ha disegnata seguendo le linee essenziali della praticità, la Celle è completamente eco-sostenibile e certificata ISO 14001.

Celle di Herman Miller

3. Bea di Luxy

Bea di Luxy-300x180

Un design pieno, ultra moderno, funzionale: il "guscio" della Bea, realizzato in Pebax caricato (materiale resistente, leggero ed elastico) racchiude gli elementi strutturali del telaio, che non sono visibili.

La seduta ergonomica operativa è ideale in ufficio e ne esiste una versione perfetta anche per la casa. Sicura, certificata, tecnologica.

I test svolti attribuiscono a Bea le certificazioni EN e ANSI/BIFMA. La tecnologia Sinchro BeaRevo si attiva cliccando su pulsante, consentendo una pratica regolazione della seduta in altezza e lo spostamento dello schienale reclinabile.

Il rivestimento esterno, realizzato in diversi materiali, copre il telaio e caratterizza le linee sinuose della seduta. Il design della Bea è curato da Doriana e Massimiliano Fuksas.

La struttura della Bea è comoda e avvolgente, estremamente dinamica. La sedia è disponibili in vari colori.

Bea di Luxy

4. Netwin di Sedus

Netwin di Sedus-300x180

Leggerezza e comodità: la seduta e il solido telaio sono alleggeriti dallo schienale realizzato in tessuto high-tech, che alla funzione estetica lega un estremo comfort accentuato dalla sua flessibilità e alle ampie dimensioni di appoggio.

Grazie alla presenza del sostegno lombare regolabile, è poi possibile aiutare la colonna vertebrale a mantenere la giusta posizione in base alle proprie esigenze.

La sedia ergonomica è regolabile (compresi i braccioli) e la seduta è scorrevole, per adattarsi a diversi tipi di corporatura. Lo schienale è reclinabile e può raggiungere un'angolatura di 32°.

I comandi che consentono di adattare la seduta sono intuitivi e semplici da trovare, posti nella parte inferiore del sedile, per poter adattare velocemente la sedia al proprio corpo.

Il designer della Netwin è Michael Kläsener. La sedia offre un'estesa gamma di colori da combinare, dal bianco al blu, dal verde al rosso, per poter personalizzare la propria sedia da ufficio al massimo, inserendola in ogni ambiente.

Netwin di Sedus

5. Liberty di Humanscale

Liberty di Humanscale-300x180

Naturalezza nell'assicurare il corretto sostegno alla colonna vertebrale, grazie allo schienale realizzato in rete a tre maglie che si adatta direttamente al corpo, senza bisogno di regolarla.

Il suo sistema di contrappesi, consente alla spalliera di seguire naturalmente i movimenti del corpo, adattandosi al peso.

Anche durante i movimenti in avanti e indietro, lo sguardo dell'utente rimane fisso all'altezza stabilita. L'altezza della seduta è regolabile e un'ampia superficie di appoggio offre la possibilità di alleggerire i punti di carico del peso.

Ecosostenibile perché prodotta con materiale riciclato e riciclabile, la Liberty è comoda ed elegante. Si può scegliere con o senza rotelle e braccioli.

Opera del designer Niels Diffrient, è disponibile in un'ampia gamma di colori.

La Humanscale presta grande attenzione al processo produttivo ed è orgogliosa del suo impegno a sostegno del WWF, World Wildlife Fund.

Liberty di Humanscale



Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici su Facebook
Hai qualche idea per un articolo su BEST5? Vai alla pagina dei suggerimenti e libera la tua fantasia!