Organizza online le tue vacanze

Organizza online le tue vacanze2-800x400
   
    

Organizza online le tue vacanze BEST5.IT 2016-12-09 15:25:31
User Rating: 4.8 (2 votes)

Luglio è quasi arrivato e la voglia di andare in vacanza alle stelle.

Se abbiamo poco tempo per organizzare il viaggio imminente e vogliamo provare a risparmiare qualcosa, Internet ci può offrire molte risorse.

Non solo siti per prenotare al volo i posti migliori, ma anche molti consigli utili per scoprire di più sulla nostra meta.

Oggi, infatti, scopriremo tanti trucchi e consigli per scovare i prezzi più bassi, trovare i siti più affidabili, prenotare i voli, scegliere l’albergo e tanto altro!

NOTA: IN VACANZA GRAZIE A 5 SITI

  1. www.skyscanner.com, per cercare i voli più convenienti;
  2. www.booking.com, per alberghi, appartamenti, bed&breakfast;
  3. www.viaggiaresicuri.it, per informarsi su sicurezza, strade e documenti necessari;
  4. www.tripadvisor.com, per scegliere trattorie e ristoranti;
  5. www.lastminute.com, per i biglietti degli spettacoli a prezzi scontati e tante altre offerte dell’ultimo minuto!

LEGGI  Ecco le cose che puoi fare solo con Windows 10

1. Gli indispensabili: viaggiare senza preoccupazioni

Gli indispensabili-300x180

Organizzare in poche ore la nostra vacanza, dal volo agli alberghi, compresi visite guidate e cene esotiche è possibile.

Non solo avremo la possibilità di fare tutto in modo semplice e veloce ma sicuramente risparmieremo anche qualche decina o persino centinaio di euro.

Molti di noi conosceranno già alcuni dei servizi più noti offerti via Web da tour operator come Volagratis, www.volagratis.com o Booking, www.booking.com. Da questo punto di vista la Rete e una vera miniera di risorse.

Per non rischiare brutte sorprese però è fondamentale capire quali sono i siti e le agenzie di viaggio online di cui possiamo fidarci davvero e quali invece hanno il vizio di attirare i visitatori con sconti incredibili che poi si rivelano solamente degli specchietti per le allodole.

Succede spesso con i tour operator on-line che offrono voli a prezzi ribassati: al momento della ricerca quando inseriamo destinazione, dati e numero dei passeggeri, visualizzi a ho una tariffa vantaggiosa.

Quando poi decidiamo di procedere con prenotazione e pagamento, arriva un'amara sorpresa. Il costo dei biglietti e molto più alto di quello visualizzato inizialmente e non solo a causa delle tasse.

Il prezzo scontato e valido per chi paga con alcune carte di credito o è in possesso di buoni sconto ma non per noi. Abbiamo fatto un buco nell'acqua e dobbiamo ricominciare daccapo con la nostra ricerca.

Se abbiamo voglia di avventurarci fuori dai confini italiani, prima di scegliere dove andare diamo un'occhiata al sito www.viaggiaresicuri.it. Viene gestito dal Ministero degli Esteri e ci offre informazioni aggiornate sulla sicurezza egli eventuali pericoli che ci potremmo trovare ad affrontare.

Elenca anche quali sono i documenti necessari per entrare nel Paese di destinazione, qual è la situazione sanitaria, se la nostra patente va bene per guidare un'auto a noleggio e com'è la viabilità.

Anche quando si viaggia è meglio prevenire che curare. Il sito della World Health Organization, http://www.who.int, nella sezione International travel and health ci dà tutte le informazioni per evitare di prendere qualche brutta malattia.

Capire se vaccinarsi o meno, non è facile come si potrebbe pensare. Visitando la pagina http://bit.ly/25Rqw35 possiamo scoprire qual è la procedura da seguire, quali sono i moduli da compilare, quanto costa e quanto tempo ci vuole per il certificato di vaccinazione.

2. Prima i mezzi di trasporto

Prima i mezzi di trasporto-300x180

Per quanto riguarda gli spostamenti abbiamo deciso di concentrarci sulla ricerca dei voli, perché oggi l'aereo è il modo più comodo ed economico di viaggiare, anche quando la meta è una città italiana.

Ma se per ragioni logistiche vogliamo prendere il treno, il traghetto, oppure noleggiare un'automobile la strategia da seguire è sempre la stessa.

Cerchiamo la nostra destinazione sfruttando un aggregatore, in questo caso di voli, come Skyscanner (www. skyscanner.com) o Volagratis (www.volagratis.com).

Il primo è più comodo per chi abita al crocevia tra più aeroporti poiché non obbliga a scegliere subito quello di partenza e consente di visualizzare più opzioni insieme.

In alternativa va bene anche Google: possiamo semplicemente scrivere, ad esempio, "volo Milano Mosca 3 agosto" e basarci sui risultati che otteniamo.

Questo primo passaggio serve a capire quali sono le compagnie aeree che offrono i prezzi migliori nella tratta che ci interessa. Se i nostri impegni in famiglia e al lavoro ce lo permettono proviamo a inserire date diverse per capire quali giorni sono più economici.

Di solito, selezionando la partenza e il rientro durante la settimana, tra martedì e giovedì, si spende meno.

Se non sappiamo ancora dove andare e vogliamo semplicemente svagarci dovunque il nostro portafoglio ci consenta di atterrare, con Skyscanner possiamo anche usare proprio la destinazione "ovunque".

Una volta individuate 3 o 4 compagnie aeree che servono la tratta che ci interessa e hanno prezzi abbordabili nel periodo delle nostre ferie, segniamole su un foglio e ricerchiamo gli stessi voli sui siti ufficiali delle singole compagnie.

Gli aggregatori nella maggior parte dei casi costano di più perché trattengono una percentuale per il servizio.

In alcuni casi però se usiamo una carta di credito per la quale c'è uno sconto o viaggiamo in un periodo "poco ambito" può darsi che l'aggregatore faceia un prezzo stracciato. Confrontiamo le opzioni e procediamo con la prenotazione.

Attenzione! Quando non acquistiamo subito ricordiamoci che i prezzi da un giorno all'altro possono cambiare, anche di molto.

3. Trovare dove dormire

Trovare dove dormire-300x180

Uno dei siti più conosciuti ed apprezzati per la ricerca di hotel ma anche bed&breakfast, case in affitto e ostelli è www.booking.com.

Ci offre molti vantaggi. Come prima cosa un'ampia scelta di posti dove dormire in tutto il mondo o quasi.

Possiamo trovare tariffe per tutte le tasche, dal posto letto in camera condivisa all'hotel 5 stelle con sauna e piscina. Inoltre, cosa da non sottovalutare, molte delle strutture partner di Booking ci danno la possibilità di disdire la prenotazione senza pagare nessuna penale fino a 24 ore prima.

Così possiamo scegliere gli alberghi che ci interessano anche se non siamo ancora sicuri al 100% di quale sarà il nostro percorso, o bloccare in pochi minuti alcuni di quelli che ci piacciono di più (e costano meno) e selezionare in un secondo momento con più calma dove andare.

Nella pagina di ciascuna struttura troviamo tutte le informazioni utili: posizione, servizi (come parcheggio privato, Wi-Fi gratuito etc), vicinanza ai mezzi di trasporto pubblico e alle principali attrazioni del luogo.

In più ci sono le recensioni degli altri clienti che ci possono dare indicazioni importanti sulla pulizia, la comodità dell'hotel o la gentilezza del personale. Infine, l'assistenza clienti offerta gratuitamente agli utenti da Booking è davvero molto buona.

Ci aiutano con qualunque problema, nella nostra lingua, anche nei giorni festivi. Booking ha ottimi prezzi e in questo caso non ha senso ripetere la ricerca delle stanze o degli appartamenti sui siti delle singole strutture.

In alternativa se vogliamo cercare una soluzione molto economica Hostels, www.hostels.com, è un aggregatore che si occupa principalemente di mostrarci gli ostelli disponibili nelle date e nei luoghi che ci interessano.

Oppure ci sono Airbnb, www.airbnb.com e il Couchsurfing di www.couchsurfing.com. Il primo è un servizio che ci mette in comunicazione con i privati che affittano ai turisti una stanza o addirittura un'intera abitazione per brevi periodi.

A volte si risparmia, a volte no ma vale la pena spendere qualche minuto per fare una ricerca. Il secondo invece è solo per chi sta progettando un viaggio avventuroso e ha voglia di interagire con i locali.

Si viene ospitati da qualcuno che mette gratuitamente a disposizione un posto letto. Una soluzione ideale per chi si muove da solo o vuole scoprire un Paese entrando in contatto con chi ci abita.

4. Come organizzarsi e musei, spettacoli, gite fuori porta

Come organizzarsi-300x180

  • Come organizzarsi
    Le guide cartacee restano sempre un valido aiuto quando si viaggia e conservano anche un certo fascino.
    Il Web però ci offre tantissimi siti, alcuni molto ben realizzati, ricchi di consigli che vengono condivisi sia da guide e viaggiatori esperti sia da "semplici turisti" che hanno visitato la zona che abbiamo scelto noi, a volte proprio nello stesso periodo.
    E poi ci sono i blog e i forum. Perché non approfittarne? È gratis e spesso basta leggere un paio di diari di viaggio per trovare molti spunti interessanti.
    Tra le fonti più utili (a nostro parere) ci sono www.zingarate.com, turistipercaso.it oppure anche www.cisonostato.it. Segnamoci su un foglio le cose che ci interessano di più e organizziamo un percorso di visita su misura per noi.
    Può sembrare un approccio dispersivo, ma se non ci facciamo prendere troppo la mano e ci concentriamo su pochi siti ma buoni troveremo in fretta quello che ci piace.
  • Musei, spettacoli, gite fuori porta
    Online si trovano spesso biglietti per musei, spettacoli teatrali o monumenti a buon prezzo, soprattutto se si comprano dei pacchetti validi uno o più giorni che comprendono l'ingresso a più attrazioni e gli spostamenti sui mezzi pubblici.
    Non è detto che costino meno di quelli che si trovano presso le agenzie o gli uffici del turismo in loco, ma senza dubbio ci faranno risparmiare parecchio tempo e non dovremo fare file.
    Inoltre, acquistando in anticipo i biglietti per gli eventi o i luoghi che ci interessano di più, non rischieremo di restare fuori a causa del tutto esaurito. In questo caso i siti a cui possiamo affidarci cambiano a seconda di dove vogliamo andare in vacanza.
    Visitiamo sempre quelli istituzionali comunali o statali e quelli dei singoli musei, teatri, etc. Spesso ci sono offerte interessanti per quanto riguarda gli spettacoli alla pagina www.lastminute.com/theatre.

5. Dove mangiare ed esigenze speciali

Dove mangiare-300x180

  • Dove mangiare
    Anche in questo caso possiamo tranquillamente usare un sito tra i più conosciuti, quello di Tripadvisor, www.tripadvisor.com.
    Cerchiamo i ristoranti della zona in cui ci troviamo, leggiamo le recensioni di chi ci è già stato e controlliamo se quelli che ci ispirano di più sono aperti o meno.
    Attenzione! La versione web è un po' limitante se la utilizziamo dallo smartphone perché ci permette di leggere solo fino a tre recensioni, ma scaricando l'app potremo consultarne quante vogliamo.
    Il portale ospita sia commenti su ristoranti, trattorie, bar e altri locali sia su alberghi e attrazioni turistiche, quindi può esserci d'aiuto non solo per mangiare ma anche per pianificare la vacanza a 360 gradi.
    Facciamo pure un giro sugli aggregatori locali di offerte per pranzi e cene. In Italia ad esempio c'è EasyDinner, www.easydinner.it. Un servizio pensato per trovare in poco tempo i ristoranti, i pub e le pizzerie vicini a noi, dove mangiare bene spendendo poco.
    In questo caso si tratta di un'opzione da sfruttare soprattutto quando avremo già raggiunto la nostra meta, poco prima di pranzare o cenare. Non bisogna pagare in anticipo e non serve stampare nessun coupon.
    Si va nel locale mostrando semplicemente la schermata della prenotazione sul telefono. È semplicissimo ma vale comunque la pena di "fare un giro di ricognizione" sul sito dal PC, per capire come funziona e registrarsi subito.
    Oppure possiamo abbandonarci a una delle mode del momento andando a mangiare in un home-restaurant o partecipando a una social-dinner.
    Nel primo caso si tratta di un ristorante (di solito temporaneo) aperto a casa di qualcuno, nel secondo di una cena in compagnia di estranei, sempre a casa di una persona del
    posto.
    Può essere un bel modo per fare nuove amicizie e trovare qualcuno a cui chiedere ulteriori dritte, utili per il nostro viaggio. Abbiamo una vasta scelta, ad esempio it.vizeat.com, www.eatwith.com e www.bonappetour.com.
  • Esigenze speciali
    Chi è genitore lo sa: organizzare una vacanza con i bambini non è affatto facile. Bisogna tenere conto delle mille esigenze dei più piccoli.
    Fortunatamente possiamo farci aiutare da www.quantomanca.com. Il sito offre interessanti suggerimenti sulle mete, dalle città europee ai pacchetti vacanza al mare o in montagna. Scopriamo i tanti musei, parchi e fiere adatti alle famiglie.
    Se invece il nostro compagno di viaggio è un cane, informiamoci sulle strutture che accettano animali visitando il sito www.justdog.it. Troviamo anche i regolamenti sanitari, le vaccinazioni previste e i documenti necessari per l'ingresso in pae si europei ed extra europei.



Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici su Facebook
Hai qualche idea per un articolo su BEST5? Vai alla pagina dei suggerimenti e libera la tua fantasia!