Paradiso Terrestre (Eden): 5 possibili luoghi

eden1
   
    

Paradiso Terrestre (Eden): 5 possibili luoghi BEST5.IT 2016-12-08 09:39:35
User Rating: 4.6 (107 votes)

Il paradiso terrestre (anche chiamato Eden) è il luogo dove, secondo la Genesi, primo libro della Bibbia, furono creati Adamo ed Eva.

Citando testualmente la Genesi"E l’Eterno Iddio piantò un giardino in Eden, in oriente, e quivi pose l’uomo che aveva formato… E un fiume usciva d’Eden per adacquare il giardino, e di la si spartiva in quattro bracci. Il nome del primo è Pishon, ed è quello che circonda tutto il paese di Havila, dov’è l’oro; e l’oro di quel paese è buono; quivi si trovan pure il bdellio e l’onice. Il nome del secondo fiume è Ghihon, ed è quello che circonda tutto il paese di Cush. Il nome del terzo fiume è Hiddekel, ed è quello che scorre a oriente dell’Assiria. E il quarto fiume è l’Eufrate." (Genesi 2, 8-14).

La Bibbia (con questo nome ci riferiamo a quello che i Cristiani chiamano "Vecchio Testamento"), è un libro sacro per Ebrei, Cristiani e Musulmani, e contiene una vastità di notizie storiche e geografiche su questo luogo così misterioso. Ulteriori informazioni geografiche dell'Eden, esistono nascoste in diverse antiche fonti mesopotamiche e in particolare nei testi della creazione mesopotamici, in antiche leggende ebraiche, nelle illustrazioni cristiane e mussulmane.

Persino fonti sumere fanno riferimento ad una regione chiamata Edin e pare molto verosimile che il sumerico Edin e l'Eden biblico siano le medesime regioni. 

L'ubicazione del "paradiso terrestre" ha attratto tantissimi curiosi e teologi sin dalla prima lettura del testo biblico. Ma al giorno d'oggi, si può affermarne la reale esistenza di questo luogo da cui nacque il genere umano? Nel modo di pensare della stragrande maggioranza degli studiosi odierni, sembra prevalere tanta diffidenza e puro scetticismo. 

LEGGI  Confucio: le sue massime migliori

Oggi illustreremo 5 luoghi dove alcuni studiosi ed esperti in materia, ritengono sia il posto biblico della creazione di Adamo ed Eva, dove il genere umano ha avuto origine.

 

NOTA: un nostro lettore (Luca, che ringraziamo!) ci ha suggerito un libro che spiega dove trovare veramente il paradiso terrestre in cui vivere. Un analisi di 196 paesi intorno al mondo, confrontando parametri quali la criminalità, la qualità della vita, clima, pressione fiscale, qualità della sanità, ecc. Un ottimo eBook a meno di 10 euro.

1. Iraq meridionale

eden iraq meridionale-300X180

La maggior parte degli studiosi di tutto il mondo sono convinti che il "Giardino dell'Eden", si trovasse nella regione del Sumer, nel moderno Iraq, alla confluenza dei fiumi Tigri ed Eufrate.

Essi ritengono che i rimandi geografici nella Genesi, si riferiscano alla situazione dal nono al quinto secolo a.C. e che il Pishon e il Ghihon fossero tributari dei fiumi Tigri ed Eufrate successivamente scomparsi. In effetti potrebbero essere stati antichi canali.

2. Turchia orientale

eden turchia-300X180

Altri studiosi della Bibbia ipotizzano che se i quattro corsi d'acqua "uscivano" dal giardino, allora il giardino stesso doveva trovarsi molto a nord rispetto alla civiltà del Tigri e dell'Eufrate, per esempio nella misteriosa regione settentrionale dell'Armenia che oggi appartiene alla Turchia.

Questa teoria presuppone che il Ghihon e il Pishon non fossero precisi riferimenti geografici, bensì vaghe descrizioni di posti lontani.

3. Iran settentrionale

EDEN IRAN-300X180

L'archeologo inglese David Rohl ha dichiarato che l'Eden è una valle rigogliosa dell'Iran, situata a circa 16 km dalla moderna città di Tabriz.

Rohl ipotizza che il Pishon e il Ghihon siano i fiumi iraniani Aras e Uizhun e che il monte Sahand, un vulcano estinto coperto di neve, sia il monte di Dio del profeta Ezechiele.

4. Israele

eden israele-300X180

Secondo un'altra corrente di pensiero, l'Eden si trovava nella Terra Santa e il fiume originale che arrivava nel giardino prima di dividersi in quattro corsi d'acqua era il fiume Giordano, che, al tempo della Genesi, era molto più lungo.

Il Ghihon era il fiume Nilo mentre la penisola araba era Avila. Diversi sostenitori di questa tesi vanno oltre, affermando che il monte Moriah a Gerusalemme fosse il cuore del Giardino dell'Eden e che l'intero giardino comprenderebbe tutta la città di Gerusalemme, la città di Betlemme e il monte degli Ulivi.

5. Egitto

eden nilo-300X180

I promotori della teoria secondo la quale il Giardino dell'Eden si trova in Egitto, sostengono che la descrizione fornitaci dalla Genesi e cioè di una terra bagnata non dalla pioggia, bensì da una nebbia che sale dal terreno, corrisponde perfettamente alla regione del Nilo, in quanto questo antico fiume defluiva parzialmente sotto terra prima di apparire in supperficie in forma di pozze sorgive a valle della prima cascata.

Secondo questa tesi, pertanto, i quattro fiumi, compresi il Tigri ed Eufrate, si troverebbero molto più lontani rispetto al Giardino dell'Eden.



Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici su Facebook
Hai qualche idea per un articolo su BEST5? Vai alla pagina dei suggerimenti e libera la tua fantasia!
  • Luca

    Ho appena terminato la
    lettura di un e-book intitolato “Eden, trova il Tuo Paradiso
    Terrestre”. E’ più di un libro e più di un manuale.. è uno strumento
    creato per chi è alla ricerca del paese migliore nel quale vivere. Vengono
    analizzati tutti i 196 paesi del mondo tramite l’analisi di argomenti come il
    clima, il costo della vita, la criminalità, le libertà fondamentali ecc.. alla
    fine del viaggio si riesce ad individuare il paese migliore per se stessi. Uno
    dei primi capitoli parla proprio dell’individuazione dell’Eden originale,
    quello biblico e attraverso un’incrocio di dati lo localizza nella bassa
    Mesopotamia. Consiglio a tutti la lettura. Lo trovate su Amazon, iTunes e tanti
    altri.

    • Ciao Luca. Grazie 1000 per il tuo commento.

      Abbiamo in effetti dato una occhiata su amazon e trovato interessante il libro che hai letto, per cui abbamo aggiornato l’introduzione di questo articolo suggerendo l’eBook…da te suggerito ! :-)

    • alessandro

      ciao,
      Ho comprato Eden ebook ho ilroblema che ho un paperwite quondi non vedo colori e le mappe (essenziali) sono inutilizzabili!!
      mi puoi aiutare…

  • Federico

    secondo me il paradiso terreste non e’ un luogo particolare nel senso che puo’ esiostere in ogni luogo o quasi,la natura e’ necessaria ed e’ piu’ agevole sperimentarlo in luoghi un poco elevati ove la natura non e’ eccessivamente imponente rispetto alla persona .Il paradiso terreste dipenderebbe dalla persona, dalla sua purificazione di mente e coscienza, anche si esprime cio’ con il termine di elevazione della coscienza
    Se cosi’ e’ il peccato originale consisterebbe semplicemente nell’affosamento o nella ritrazione della coscienza fatto dal quale non ci siamo mai liberati semplicemente perche’ sembra che non sia ricorrente un insegnamento specifico per questo scopo , La natura intiorno e si fa luminosa e bellissima come fosse viva e gli animali prendonio ad essere moltio vivaci e crescono i loro colori, la percezione di se stessi diviene elevata come fossimio piu” grandi e una sorta di dingnita’ naturale come regale ci investe e si trasnmette , il tempo, la morte e la sofferenza non hanno piu alcun significato.
    Questa esperienza che io sappia e’ stata fatta da divesre persone ed avviene in un-area di circa 10 metri di raggio, non dura molto, si mantiene per quialche secondo poi sia mo portati a rientrare negli stati abuituali di coscienza necessari per la vita comune. ma se si avesse la volonta’ di continuare allora non so cosa accadrebbe…..come nascerebbero i filgi, come si trasformerebbe la relazione uomo-donna.. cose da poaradiso veramente..un esistenza diversa che esiste qui tra noi. Si trava un modo ababstanza sempliei nel Blog lameditazionedellavita ..certro occorre costanza di applicazione.
    Pe

    Il blog ;lameditaziodella vita riporta un modo ababstanmza pratico di purificazioen e di eklevazioen coscienza

    • Federico

      scusatemi gli errori,. ma ho cliccato prima di fare le correzioni ,non sono pratico, in ogni modo credo che si capisca