Vacanze in Portogallo: le spiagge più belle

Vacanze in Portogallo1-800x400
   
    

Vacanze in Portogallo: le spiagge più belle BEST5.IT 2016-12-05 08:29:09
User Rating: 4.6 (1 votes)

Il Portogallo è sempre un’ottima meta per godersi gli ultimi giorni d’estate al mare.

Ricca di spiagge mozzafiato e accarezzata da un clima mite, non manca mai tra i pacchetti per le vacanze last minute, che in molti casi – quello di Yalla Yalla, ad esempio – offrono dei pratici all inclusive, per la felicità di chi non vuole perdere tempo con la pianificazione del viaggio.

Ovviamente, la formula del successo del litorale portoghese risiede anche nell’ottimo rapporto qualità prezzo, che coniuga la bellezza delle sue calette da cartolina a prezzi più bassi rispetto allo standard di altri Paesi europei.

Per capire meglio quel che vi attende, ecco una breve panoramica sulle spiagge più belle del Portogallo.

LEGGI  Le destinazioni più soleggiate al mondo

1. Algarve

Algarve-300x180

L'Algarve è la zona costiera più meridionale del Portogallo, la regione è rinomata per il suo mare, per la sua varia e bella costa, con lunghe spiagge, alte falesie rocciose, faraglioni di roccia e per il suo clima mite, grazie a ciò l'Algarve è divenuta la principale destinazione turistica del Portogallo.

L’Algarve è uno dei più bei paesaggi costieri d’Europa, con pittoresche formazioni rocciose e spiagge nascoste.

Testimonianze secolari di un’antica ricchezza, spettacoli floreali della primavera portoghese, paesi color bianco-neve, fanno di questo luogo un vero incanto.

Tra le spiagge da visitare, verso ovest, quelle selvagge, e ricche di onde, della Costa Vicentina, in particolare quelle di Arrifana e di Barriga.

Assolutamente da vedere le stupende scogliere e i faraglioni della Ponta da Piedade a Lagos, sempre a Lagos molto belle le spiagge di Meia Praia e di Dona Ana incastonata tra le scogliere.

Tra le più esclusive la spiaggia di Ancão, tra Quinta do Lago e Vale de Lobo. Tra le altre spiagge da non mancare troviamo: Alvor, Prainha, Três Irmãos, Vau e Praia da Rocha.

Vicino a Portimão troviamo la bellissima Praia do Carvoeiro ricca di numerose grotte. Tra le più pittoresche la Praia de Albufeira con le caratteristiche barche di legno dei pescatori.

La spiaggia di Armaçao de Pera è invece una delle più vaste della costa occidentale dell'Algarve. Per gli amanti della tranquillità e del mare calmo vicino a Tavira c'è la spiaggia dell'isola di Barril.

Per gli amanti della vita notturna le località più interessanti sono Portimão, Albufeira e Vilamoura.

Lungo la costa dell'Algarve molto belli sono i punti panoramici del belvedere di Atalaia a Praia da Luz, della da Ponta da Piedade a Lagos, del Pontal lungo la Costa Vicentina, della Fortaleza de Santa Catarina a Praia da Rocha, della Fortaleza di Sagres e del faro di Cabo de São Vicente vicino a Sagres.

2. Praia da Cova Redonda e Praia da Falesia

Praia da Cova Redonda-300x180

Sempre nell’Algarve, ovvero la regione più a sud del Paese, famosa per la bellezza dei suoi paesaggi e l’incanto delle sue spiagge, che le sono valse numerosi riconoscimenti a livello internazionale, fra le più amate, spicca la Praia da Cova Redonda (nella foto accanto) l’incantevole caletta ubicata nei pressi di Lagoa.

È possibile raggiungerla attraverso un caratteristico percorso a scalini, che lentamente introduce i visitatori in una delle oasi marine più affascinanti d’Europa: un susseguirsi di scogliere incornicia una spiaggia dai colori caldi, lambita da un mare dalle tonalità particolarmente brillanti di blu.

Considerata una delle spiagge più belle d’Europa, Praia da Cova Redonda ha un piccolo arenile fra gli scogli scolpiti dal mare e dal vento. Contornata da pendii scoscesi, si trova ad est di Praia da Senhora da Rocha.

Un vero angolo di paradiso con acque calme e limpide. Per raggiungere questa spiaggia bisogna scendere alcuni scalini decorati con piastrelle tipiche portoghesi e costeggiati da una fitta vegetazione.

La baia in cui si nasconde la spiaggia è piccola ma è ricca di ripari creati dalle rocce naturali fra la vegetazione lussureggiante. Le forme delle scogliere nate dall’erosione sono straordinarie. In alcuni punti le rocce sono talmente lisce da sembrare finte.

Questa incantevole spiaggia è circondata da meravigliose falesie, ha una spiaggia bianchissima e mare cristallino.

Molto bella è anche la Praia da Falesia, la baia ubicata nei pressi di Vilamoura, famosa per i meravigliosi tramonti che si possono ammirare dalle sue scogliere vermiglio. Una spiaggia fantastica, a picco sul mare! Particolare il colore rossastro che la caratterizza. Ideale per lunghe passeggiate rilassanti.

3. Albufeira e Praia di Galè

Albufeira-300x180

Albufeira, in origine un pittoresco villaggio di pescatori lungo la costa dell'Algarve, a partire dagli anni '70 si è sviluppata fino a diventare il principale centro turistico dell'Algarve, è soprannominata la Saint-Tropez del Portogallo.

Albufeira offre al turista spiagge dorate alternate a scogliere rocciose e un intensa vita notturna, ricca di locali, ristoranti, bar.

All'epoca dei romani, Albufeira era chiamata Baltum, di questo periodo possiamo ammirare i resti dei ponti romani di Paderne e Guia.

A partire dall'VIII secolo fu occupata dagli arabi e fu chiamata Al-Buhera, questo periodo fu un periodo florido per la cittadina, che divenne un importante porto di scambi con il nord Africa.

Nel 1250 fu conquistata da re Alfonso III di Portogallo. Albufeira fu devastata da alcuni terremoti, il più impressionante fu quello del 1755, dopo questi avvenimenti la città soffrì di un lungo periodo di declinio che è durato fino allo sviluppo turistico di questi ultimi decenni.

Nei pressi della celebre meta turistica di Albufeira, il litorale abbraccia il mare contornato da faraglioni di grande impatto, che, oltre a far da suggestiva cornice paesaggistica, offrono la loro protezione rendendo le calette particolarmente adatte alle famiglie con bambini, ma non solo.

Basti pensare alla Praia di Galè, un vero e proprio paradiso balneare dalle acque basse e miti, ubicato nelle vicinanze di attrazioni naturalistiche di grande fascino, come le impressionanti formazioni delle grotte di Xorino e quella di Castelo, a cui si può accedere in barca.

Praia di Galè è una spiaggia davvero bellissima molto molto lunga piena di roccie che dividono le varie calette della spiaggia e si vede un tramonto bellissimo.

Ampissima, soleggiata ed esposta a un meraviglioso venticello, dotata di bar e ristoranti per pacare ogni languore.

Oltre alla parte più sabbiosa e regolare si può fare un percorso a piedi tra rocce, grotte e insenature per vedere incredibili spettacoli della natura. Ne vale davvero la pena.

4. Ericeira

Ericeira-300x180

Ovviamente non mancano le spiagge per chi non riesce a rinunciare allo sport neanche in vacanza.

Basta spostarsi nei pressi dell’Ericeira per trovare calette attrezzate per la pratica di diverse attività all’aria aperta.

Ericeira è un piccolo villaggio di pescatori, 50 km a nord est di Lisbona. Ha conosciuto un enorme sviluppo nel XX secolo diventando una località di villeggiatura molto ricercata, pur riuscendo a mantenere intatte le sue caratteristiche originali e un'atmosfera molto particolare.

Le spiagge con acqua limpida, ricche di sali minerali, sono ideali per la pesca ed è uno dei posti della costa dove c'è il maggior livello di iodio nell'aria.

Grazie alla sua posizione geografica e al clima, nei mesi estivi le sue spiagge sono molto frequentate e considerate le migliori per il surf a livello europeo.

Tra le spiagge del Portogallo più belle per gli amanti del surf c'è sicuramente Ribeira D'Ilhas.

L'arenile, che si affaccia sull'Oceano Atlantico costa ovest del Portogallo, si trova a 3,5km dal centro di Ericeira e precisamente in prossimità della foce del corso d'acqua da cui prende il nome.

Il successo di Ribeira D'Ilhas è dovuto alle alte onde che, durante tutto l'anno, si abbattono sulla costa, tanto da aver decretato la spiaggia portoghese come una delle migliori sia per praticare surf che bodyboard.

Le spiagge di Ribeira de Ilhas, di Coxos o di Empa, ad esempio, sono eccellenti per la pratica del surf – tra le migliori al mondo secondo l’organizzazione “Save the Waves Coalition” – e faranno la felicità di tutti gli appassionati.

5. Costa do Estoril e Costa da Caparica

Costa do Estoril e Costa da Caparica-300x180

Sebbene sia l’Algarve la gemma per le vacanze al mare in Portogallo, non bisogna dimenticare che anche altre regioni del Paese offrono spiagge di tutto rispetto.

A breve distanza dalla capitale, ad esempio, si trovano le note località della Costa do Estoril, che si estende da Carcavelos fino a Guincho, lungo un litorale che non manca di attrezzature e servizi turistici di ogni genere.

A Guincho, ad esempio, gli appassionati di surf troveranno un’altra meta perfetta, mentre Cabo da Roca incanterà i visitatori con le sue spettacolari falesie.

A sud del fiume Tajo, invece, a poco più di 15 chilometri da Lisbona, si distendono le spiagge della Costa da Caparica (nella foto accanto), che con i loro 30 chilometri di lunghezza vanno a conformare l’arenile più esteso dell’intera Europa, a solo mezz’ora dalla capitale portoghese.

Una costa lunghissima, infinite spiagge dorate (e pulite), una fitta boscaglia di pini. Imperdibile. Sabbia stupenda e semideserta. Oceano che si fa sentire.

Ideale anche per chi ha qualche giorno da trascorrere a Lisbona ( si può arrivare con i mezzi pubblici -da Praça de Espanha- ed è possibile anche fare dei corsi di surf).



Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici su Facebook
Hai qualche idea per un articolo su BEST5? Vai alla pagina dei suggerimenti e libera la tua fantasia!